ps4 remote play su android

Grazie ad un app non ufficiale ad alla nostra guida potrete utilizzare il PS4 Remote Play su Android e giocare così con la console Sony ovunque vi troviate.

Una delle tante funzioni presenti nella PlayStation 4 è il servizio PS4 Remote Play, che consente di collegarsi in remoto alla console ed usufruire di diverse funzionalità, tra le quali sicuramente la più interessante consente di giocare i giochi PS4 sul proprio dispositivo, anche lontani da casa. Purtroppo Sony ha limitato l’accesso al sistema PS4 Remote Play ai propri dispositivi, consentendone il pieno funzionamento solo con tablet e smartphone della serie Xperia ed alla console portatile di casa, PlayStation Vita.

PS4 Remote Play per tutti

Grazie ad un applicazione non ufficiale, realizzata dalla sviluppatore TheScriptKitty e disponibile sul forum della comunità XDA, da oggi sarà possibile utilizzare il servizio PS4 Remote Play su tutti i dispositivi Android, anche di marche differenti da Sony.

L’app realizzata da TheScriptKitty infatti bypassa i controlli di Sony, consentendo a tutti di giocare ai propri giochi PS4 preferiti su smartphone e tablet Android, anche lontani da casa.

Bisogna precisare che i giochi sfrutteranno i comandi touch del proprio dispositivo Android, ma che attraverso una difficoltosa procedura, sarà presente utilizzare anche il controller e rendere l’esperienza di gioco ancora migliore. La nostra guida consentirà esclusivamente di utilizzare il servizio PS4 Remote Play su tablet e smartphone Android.

Guida

  • Scaricare il file APK per il PS4 Remote Play da qui
  • Installare il file APK nel proprio dispositivo Android
  • Abilitare il PS4 Remote Play nelle impostazioni di rete della PlayStation 4
  • Connettere PS4 e dispositivo Android alla stessa rete
  • Avviare PS4 Remote Play su dispositivo Android e premere Next, verrà rilevata la PS4 e potrete utilizzare il vostro smartphone o tablet per giocare in remoto!

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteLogitech parte la campagna Cash Back
Prossimo articoloMedia World lancia su Facebook la sfida più social di sempre