Project Ara: Facebook interessata al progetto, porta avanti quanto interrotto da Google

Google ha deciso già da qualche tempo di mettere fine al suo ambizioso progetto denominato “Project Ara” e Facebook ne è interessata. Si trattava di una ambiziosa opera destinata a far arrivare nel corso degli anni sul mercato smartphone simili al PC per concetto. Dispositivi modulari, pezzi acquistabili tranquillamente in store o in rete e possibilità di aggiornamento sezionate.

Project Ara potrebbe tornare in vita grazie a Facebook

I computer Desktop sono per definizione componibili a piacimento. Esistono anche soluzioni monoblocco a cui gli utenti non possono accedere, ma il PC per naturalezza è un qualcosa di componibile a proprio piacimento. Immaginate il poter realizzare il proprio dispositivo dei sogni semplicemente acquistando i componenti e mettendoli insieme come Lego. Non sarebbe magnifico? Questo era Project Ara.

Google ha però capito che non era la strada del futuro, Facebook però non è convinta del fallimento e crede che presto potrebbe diventare una risorsa davvero importante. Ecco quindi nuovi rumor che vedono Facebook in trattativa con Google per portare avanti il progetto ormai defunto. Il tutto starebbe avvenendo in gran segreto. Che tra qualche anno potremmo ritrovarsi sul mercato con nuovi smartphone modulari marchiati Facebook? Tutto può essere al giorno d’oggi… Voi sareste interessanti ad un dispositivo di questo tipo?