Grazie a Microsoft Office Mobile, è possibile essere sempre connessi alla pianificazione e alla posta elettronica, nonché aumentare la propria disponibilità ed essere più produttivi.

Lavorare praticamente ovunque
Utilizzare nuove visualizzazioni per individuare rapidamente i messaggi di posta elettronica e rispondere. Avere sempre sotto controllo in calendario. Rivedere, modificare o commentare i documenti di Office e utilizzare i nuovi strumenti di navigazione per passare sempre rapidamente nella posizione desiderata.
Mantenere sempre sotto controllo la pianificazione e la posta elettronica;
Visualizzare, aggiornare ed esplorare i documenti di Office.
Raccogliere le idee ovunque si presentino
Raccogliere appunti ovunque ci si trovi con Microsoft OneNote Mobile. Creare rapidamente un elenco o corredare le note con immagini e messaggi vocali. Visualizzare o aggiornare le note sul telefono, sul PC o nel Web browser, che saranno sempre sincronizzati.2
Prendere appunti in qualsiasi luogo e tenerli sincronizzati.
Partecipare e collaborare al telefono
Partecipare alla trasmissione di una presentazione di Microsoft PowerPoint o lavorare su documenti e note di Office condivisi archiviati in un sito di Microsoft SharePoint 2010, tutto ciò utilizzando il telefono.
Guardare una presentazione sul telefono in tempo reale
Accedere a informazioni archiviate in SharePoint 2010 e aggiornarle.
Ulteriori informazioni su Windows Phone 7 >
1 Office Mobile include versioni mobili di Word, Excel, PowerPoint, OneNote e SharePoint Workspace. Alcune funzionalità mobili richiedono una connessione Internet. Office Mobile non è incluso nelle famiglie di prodotti e nelle applicazioni di Office 2010 o in Office Web Apps. Le funzionalità di Office Mobile e delle applicazioni di Office 2010 presentano delle differenze.
2 Richiede un account Windows Live ID gratuito. La funzionalità Web utilizza Office Web Apps, che richiede un browser Internet Explorer, Firefox o Safari supportato.
CONDIVIDI
Articolo precedenteNuovo Nokia 701 con Symbian Belle
Prossimo articoloFirefox 7 pronto al download