Processori Smartphone Snapdragon 652

Qualcomm è pronta a metter a disposizione una nuova proposta nel già folto panorama di processori smartphone: trattasi, nello specifico, di una versione rivisitata e perfezionata dell’attuale Snapdragon 652, chipset dedicato a diversi dispositivi mobile di fascia medio-alta (tra cui HTC 10 Lifestyle, LG G5 SE, Alcatel Idol 4S, Samsung Galaxy A9 2016, Xiaomi Mi Max, Oppo R9, ASUS ZenFone 3 Ultra e molto altro ancora). Lo conferma il noto sito di import-export indiano Zauba, che ha rilevato la spedizione dagli Stati Uniti di 58 unità della detta CPU, operazione quest’ultima propedeutica per la preliminare fase di test che, giocoforza, dovrebbe portare poi ad una ufficialità e disponibilità sul mercato dello Snapdragon 652 di seconda generazione.

I prossimi processori smartphone di Qualcomm potrebbero dunque esser realizzati non soltanto per gli smartphone di punta (il rimando va, su tutti, all’atteso Snapdragon 830, che potrebbe accogliere un processo produttivo a 10 nanometri) ma altresì a dispositivi di fasce inferiori, categoria indubbiamente in auge per via del buon rapporto qualità-prezzo. Secondo la recente informazione di Zauba, il nuovo Snapdragon 652 è identificato dal numero di modello MSM8976SG: la prima parte della detta dicitura conferma il nome del detto chipset, mentre la sigla <<SG>> potrebbe esser letta come <<seconda generazione>>.

Non sappiamo ancora quali saranno le peculiarità salienti del processore Qualcomm, che potrebbe forse ridursi ad un mero upgrade della frequenza operativa (operazione già attuata dalla stessa compagnia americana in occasione del lancio dello Snapdragon 821). Vale ad ogni modo la pena riepilogare brevemente le caratteristiche salienti dell’attuale Snapdragon 652: trattasi, nello specifico, di un octa-core a 64bit con frequenza di clock da 1.8GHz, corroborato dalla scheda grafica Adreno 510 e supporto ai modem X8 LTE e memorie RAM LPDDR3 933MHz in dual-channel.

via