Il Commissariato di PS Online – Italia, la pagina Facebook ufficiale della Polizia di Stato, ci mette in guardia su un’ennesimo tentativo di phishing in circolazione tramite email che cerca di carpire i dati dei possessori di un account Libero Mail.

Il testo dell’email recita quanto segue:

“Gentile cliente
Messaggio originale da parte di LIBERO.

Abbiamo notato che c’è un problema con il tuo account. Dai nostri registri risulta che il tuo profilo non è stato aggiornato dal nostro servizio assistenza clienti nei processi di manutenzione periodica degli utenti registrati. Un nostro funzionario tecnico provvederà a chiudere tutti i profili non verificati; per evitare la chiusura del tuo account, provvedi a rinnovarlo cliccando sul pulsante “RISPONDI A QUESTO MESSAGGIO” e completa con le informazioni mancanti”.

Il messaggio prosegue con un modulo dove vengono richiesti una serie di dati sensibili come le credenziali per accedere all’interno dell’account email di Libero. Questa volta il testo dell’email può trarre in inganno anche gli utenti un po’ più “allenati” in questo tipo di truffe online, ma come ricorda la Polizia di Stato tramite il post condiviso su Facebook “Mai nessun gestore di servizi chiederà le credenziali di accesso ai vostri account”.

Ricordiamo sempre che nel caso in cui ci si trovi di fronte ad un’email sospetta, è caldamente consigliabile non scaricare né aprire eventuali allegati: potrebbero installare dei virus o malware nei propri dispositivi. Si sconsiglia inoltre di non cliccare mai su eventuali link presenti nel testo, oppure, come in questo caso, non rispondere inviando i propri dati personali o di accesso alla casella.

Nel caso in cui un utente sia caduto in errore è buona norma ricorrere ad un antivirus in caso di apertura o scaricamento di file sospetti, mentre nel caso in cui qualcuno abbia risposto all’email fornendo i dati d’accesso si consiglia di procedere il prima possibile con il cambio della password dell’account.

Di seguito il post originale condiviso dal Commissariato di PS Online – Italia:

LIBERO MAIL. Per tutti i titolari di account Libero Mail prestare massima attenzione a questa campagna di phishing. Mai…

Posted by Commissariato di PS Online – Italia on Dienstag, 22. August 2017