Vi ricordate del primissimo capitolo di Tomb Raider? Il videogame uscito nel lontano 1996 inizialmente per la piattaforma Sega Saturn ed in seguio anche per PC e per la prima generazione di PlayStation: l’inizio di un’era nel mondo dei videogame, il primissimo capitolo di una lunga serie.

La saga di Tomb Raider è divenuta in pochissimo tempo un fenomeno mondiale specialmente grazie alla sua protagonista, Lara Croft, la sexy archeologa in cerca di tesori: c’è ancora chi si domanda perché – nei livelli ambientati in mezzo alla neve e al gelo – l’eroina indossasse il cappotto e i calzoncini corti…

Ebbene, DSOGaming ha da poco annunciato che ora è possibile giocare di nuovo al primo capitolo Tomb Raider tramite il semplice utilizzo del browser per la navigazione internet.

Il progetto prende il nome di Open Lara e, come accennato poco fa, è già online:  il primo livello dell’originale Tomb Raider è giocabile via browser in prima o terza persona. Si tratta di un progetto amatoriale realizzato da un solo sviluppatore che ha deciso di rilasciare solamente il primo livello per non incappare in cause legali legate al copyright.

Finora la Square-Enix non ha avanzato alcuna mossa riguardo al progetto di Open Lara, ma è probabile che a breve chieda la chiusura del sito. Ad ogni modo lo sviluppatore ha dichiarato di essere disponibile ad adempiere alle richieste della compagnia qualora venisse contattato dai legali della stessa, ma nel frattempo è possibile provare Open Lara cliccando sul seguente link.