Primo benchmark di Galaxy Note 9 conferma l’Infinity Display

Primo benchmark di Galaxy Note 9 conferma l’Infinity Display

Nonostante il colosso sudcoreano abbia infranto i sogni di tutti negando l’arrivo di un processore a 7 nm per Galaxy Note 9 attraverso un comunicato stampa, tutto il resto delle informazioni sono ancora da scoprire.

Alcuni rumors degli ultimi mesi ci hanno fatto intendere che il nuovo phablet della società potrebbe essere dotato di un vetro più spesso del 20% mantenendo però lo stile di Infinity Display portato nella sua seconda generazione con cornici ancora più sottili.

A confermare il tutto è il primo benchmark trapelato in rete nelle ultime ore, nascosto all’interno del database di test HTML5 in cui viene descritto un display con form factor 18:9.

benchmark Galaxy Note 9

Il nome in codice per questo Galaxy Note 9 dovrebbe essere – come mostrato – Samsung SM-N960U confermato la successione con il predecessore SM-N950.

Tra le altre informazioni notiamo che la user interface a bordo del dispositivo è la Samsung Experience 8.0, che conferma la presenza di Android 8.0 Oreo e l’eventuale aggiornamento successivo ad Android 9.0 P che dovrebbe essere annunciato a maggio.

Considerando come sono andate le cose con i nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+, ci aspettiamo che il nuovo phablet della casa sudcoreana possa arrivare con lo stesso design del precedente modello ma con alcuni piccoli dettagli che ne vanno a migliorare l’ergonomia.

FONTE: Phonearena;