Indubbiamente Samsung è leader assoluta nel mondo Android e i suoi fan sono sempre in attesa di novità dalla casa Coreana così come dimostrato dalle reazioni scatenate in tutto il mondo dalla prima immagine teaser del processore Exynos 5433 del Galaxy Note 4 mostrata da Samsung stessa attraverso un semplice tweet.

Come già accaduto lo scorso anno, Samsung ha deciso di rivelare le caratteristiche tecniche di un processore alcuni mesi prima del debutto di un nuovo smartphone e così dopo la presentazione dell’ Exynos 5410, primo processore octa-core Exynos, che avrebbe poi equipaggiato il Galaxy S4, ora è il turno del nuovo Exynos 5433 che sarà installato sul Galaxy Note 4.

Exynos 5433

L’immagine teaser ovviamente non rivela nessun dettaglio del nuovo processore Exynos 5433, ma grazie alle indiscrezione raccolte in questi mesi, è ormai certo sarà dotato di connettività LTE Cat.6 fornita da un modulo Intel XMM7260 che consentirà così il collegamento alle massime velocità anche per i processori di casa Samsung e che potrebbe significare l’arrivo di una sola versione del Galaxy Note 4 in quasi tutto il mondo, relegando la variante con processore Snapdragon in alcuni limitati mercati.

Sempre secondo le indiscrezioni, il nuovo Exynos 5433 sarà un processore octa-core con quattro core Cortex-A15 e quattro core Cortex-A7, dotato inoltre di GPU Mali.

Attendiamo la presentazione ufficiale che si dovrebbe tenere fra poche ore, per poter confermare tutte le specifiche ed approfondire i dettagli del nuovo processore Exynos di Samsung.

Via