Prezzi OnePlus 6 svelati. E una cover conferma il design

Prezzi OnePlus 6 svelati. E una cover conferma il design

OnePlus 6 si fa sempre più vicino e chissà che non sia proprio aprile il mese scelto dal produttore cinese per svelare in pompa magna il suo primo smartphone Android top di gamma del 2018. La disponibilità dell’attuale modello va infatti a singhiozzi e, a far da contraltare, sono le copiose e continue indiscrezioni legate al nuovo portabandiera firmato OnePlus. L’ultima, in ordine cronologico, offre una indicazione importante su quelli che saranno i prezzi abbozzati dalla giovane società con base operativa a Shenzhen, confermando per converso quanto già caldeggiato in precedenza: OnePlus 6 sarà lo smartphone più caro mai prodotto dalla compagnia capitanata dall’accoppiata Pete Lau e Carl Pei.

Secondo alcune informazioni in possesso da Gizmochina, il nuovo smartphone OnePlus partirà da un prezzo di listino corrispondente a 3.299 yuan (ossia circa 523 dollari). Per delineare un paragone, l’attuale OnePlus 5T (e del precedente OnePlus 5, che pure avevano alzato il tiro rispetto ai fortunati e assai più economici OnePlus 3 e 3T) è stato immesso sul mercato con un prezzo di partenza un po’ più conveniente (2.999 Yuan, convertiti poi nel nostro mercato alla cifra di 499 euro). I numeri in questione fanno riferimento, si badi bene, alla versione caratterizzata da 64 gigabyte di spazio di archiviazione nativo e, verosimilmente, 6 gigabyte di memoria RAM.

Sappiamo bene che OnePlus presenterà tre varianti per il suo nuovo smartphone, di cui una dotata addirittura da 256 gigabyte di storage che potrebbe sfondare quota 700 euro, come caldeggiato dapprincipio e confermato oggi dalla fonte in possesso di Gizmochina. Nell’intermezzo il più canonico modello da 128 gigabyte di spazio interno, che potrebbe essere prezzato a 3.7999 yuan. Ma quali saranno i prezzi di OnePlus 6 praticati in Italia?

Non abbiamo ancora informazioni ufficiali, ma il sentore è che lo smartphone di nuova generazione possa partire da una forbice di prezzo compresa tra i 559 euro (in pratica la cifra richiesta per portare a casa OnePlus 5T con a bordo 128GB di spazio di archiviazione, per inciso l’unico taglio attualmente disponibile all’acquisto sullo store ufficiale OnePlus) e i 579 euro. A seguire cifre ancora più “pepate” per i modelli più rifiniti: 629 euro per quello da 128GB e 679 o 699 euro per quello da addirittura 256 gigabyte. Prezzi senz’altro importanti ma che speriamo possano essere giustificati da una qualità ancora superiore rispetto all’attuale prodotto in commercio.

La fonte di cui trattasi è riuscita ad avere un quadro ancora più chiaro, focalizzando l’attenzione anche sull’aspetto estetico di OnePlus 6. L’occasione propizia arriva da una cover posteriore – che dall’immagine pare esser quella ufficiale, nello specifico il modello in silicone in stile iPhone – pronta a delineare almeno una delle facciate portanti del nuovo smartphone OnePlus. Il design sarà infatti diverso da quello dell’Oppo R15, in passato ritenuto fonte ispiratrice dell’estetica di OnePlus 6. Quindi, in luogo di avere una fotocamera in configurazione doppia posizionata orizzontalmente, il prossimo dispositivo cinese metterà in mostra un comparto fotografico sarà spostato al centro, così come il lettore di impronte digitali. Una strategia evidente, che nasconde tutta l’intenzione di OnePlus di realizzare un prodotto tutto sommato simile a OnePlus 2, la cui fotocamera posteriore (singola) era stata incastonata proprio al centro della “schiena” del terminale con a bordo lo Snapdragon 810 di Qualcomm. Sul frontale dovrebbe invece esserci il notch.

L’appuntamento è insomma prolungato verso fine aprile, verosimilmente l’arco temporale scelto dal produttore cinese per svelare al mondo intero il suo nuovo smartphone in salsa 2018. Un anno importante, visti anche i prezzi di listino probabilmente superiori rispetto al passato, pronti ad archiviare in modo pressoché definitivo quell’etichetta di flagship killer della quale OnePlus si è fatta ambasciatrice a seguito del lancio dello storico OnePlus One.

FONTE: Gizmochina

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: