scheda GeForce GTX 1080

Oggi 5 maggio è l’arrivo dell’attesissimo Prey di Arkham Studios su PlayStation 4, XBox One e PC e proprio per garantire prestazioni massime su questi ultimi, Nvidia rilascia i nuovi driver 382.05 WHQL per schede grafiche GeForce.

Prey, la storia

In Prey impersonerete Morgan Yu, capo scienziato a bordo di Talos I impegnato in una ricerca scientifica che cambierà per sempre l’umanità. Quello che era iniziato come un normale primo giorno di lavoro prenderà ben presto una piega oscura. Vi troverete infatti da soli a bordo di Talos I, una sfarzosa struttura di ricerca interstellare, ora abbandonata ma invasa da letali alieni che stanno dando la caccia ai membri superstiti dell’equipaggio. Se queste creature dovessero raggiungere la Terra, la vita così come la conosciamo avrebbe termine. Toccherà a voi svelare i misteri di Talos I e proteggere il mondo dalla minaccia dei Typhon.

Nuovi driver e dichiarazioni per fugare i dubbi dei gamers

Nvidia in collaborazione con Arkham Studios ha deciso evidentemente di giocare di anticipo ed evitare i problemi iniziali di prestazioni presentatisi con Dishonored 2 per PC, rilasciando fin da oggi nuovi driver per le schede grafiche GeForce ottimizzati per il nuovo Prey ed accompagnandone il rilascio con dichiarazioni ufficiali dei benefici riscontrati in questa nuova release 382.05 WHQL:

 

“Nei test effettuati utilizzando il nuovo driver Game Ready con un sistema i7-6700k, la GPU raccomandata GTX 970 e la nuova GeForce GTX 1060 hnnoa gestito con facilità il gameplay alla risoluzione Full HD 1920×1080, offrendo ai giocatori una buona esperienza. Per sfruttare la risoluzione 2560×1440, sono invece raccomandate le GPU più veloci quali GeForce GTX 1070 e la GeForce GTX 1080. Per giocare in 4K la scelta deve ricadere invece sulla GeForce GTX 1080 Ti oppure una coppia di GTX 1070 in SLI, che consentono di accelerare le performance sino al 93% grazie al profilo multi-GPU compreso nei nostri nuovi driver Game Ready.”

I nuovi driver consentono inoltre di sfruttare la modalità SLI ed il supporto Multi-GPU anche con il mitico Gears of Wars 4, ultimo capitolo in ordine cronologico della serie GoW, mentre anche Battlezone è stato ottimizzato per una migliore gestione dei visori per la Realtà Virtuale.

Potete aggiornare i driver delle vostre schede grafiche GeForce alla nuova versione 382.05 WHQL direttamente tramite la pagina GeForce Experience, cliccando sul tab “Drivers”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWhatsApp down: arrivano le scuse ufficiali per il blocco del 3 maggio
Prossimo articoloBimbi dai 6 ai 24 mesi e smartphone o tablet, binomio rischioso