Dopo le prime indiscrezioni provenienti dall’analista Fitzgerald’s Brian White secondo cui l’orologio avrebbe dovuto essere annunciato in settembre (insieme al tanto atteso iPhone 6) ad un prezzo di circa 160 euro, arriva ora voce che è in realtà previsto per ottobre l’Apple iWatch che, in base a nuovi rumors  scaturiti  da fonti interne alla compagnia, vanterebbe un display OLED curvo e sensori in grado di rilevare il consumo di calorie, i livelli di ossigeno e glucosio nel sangue, nonché una serie di altri valori che rivelino lo stato di salute generale della persona che lo indossa. In particolare, misurare la quantità di glucosio presente nel sangue risulta utile per coloro affetti da diabete al fine di stabilire la dose ottimale di insulina, e se questa funzione sarà effettivamente presente sull’accessorio non c’è dubbio che esso riscuoterà un notevole successo, se si considera il prezzo alquanto elevato degli attuali test cui i pazienti in questione debbono regolarmente affidarsi!

Per questo progetto Apple ha collaborato con la Cleveland Clinic e la Mayo Clinic, e con Nike per quanto riguarda le funzioni strettamente correlate all’attività sportiva in sé, che dovrebbero figurare nell’orologio.

Inoltre, in base a quanto riportato da un fornitore del suddetto prodotto, l’azienda sarebbe intenzionata a mettere in campo mensilmente dai tre ai cinque milioni di pezzi, cioè una quantità superiore alla totalità di device similari venduti nell’intero scorso anno.

Non ci resta che attendere ottobre…

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone 5s Mini in arrivo dalla Cina!
Prossimo articoloiOS 8 Mappe: nessun aggiornamento in arrivo