Presunto Huawei Mate X raggiunge il TENAA

Presunto Huawei Mate X raggiunge il TENAA

Huawei ha recentemente registrato il marchio Mate X presso gli enti competenti, ciò ci fa pensare che il colosso cinese abbia pianificato il lancio di un nuovo dispositivo di fascia alta.

Vi è la possibilità che il marchio Mate X possa essere stato registrato semplicemente per difendersi dalla concorrenza che utilizza nomi simili per dispositivi importanti, tuttavia nuovi rumors suggeriscono che questo smartphone potrebbe realmente esistere.

Nelle ultime ore infatti è stata trovata una pagina sul sito ufficiale del TENAA – l’ente di regolamentazione cinese – in cui vengono riportate alcune informazioni su un device con numero di modello NEO-AL00.

Secondo alcuni file firmware emersi in rete, questo potrebbe appartenere alla categoria di fascia alta dell’azienda, infatti il processore a bordo sembra proprio essere il Kirin 970 octa-core, lo stesso che dovremo vedere su Huawei P20.

Secondo le indiscrezioni riportate, il nuovo top di gamma 2018 dovrebbe essere costituito da una configurazione con 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Quest’ultimo parametro però sta ad indicare che non si tratterà dello smartphone più performante della società produttrice, tuttavia potrebbe essere quello con il miglior rapporto qualità – prezzo.

Da diverse settimane il servizio Huawei Mall ha accennato l’arrivo di una nuova serie di dispositivi, questo Mate X potrebbe quindi segnare l’inaugurazione di quanto accennato dalla società.

FONTE: Gizmochina;