preply-english

Oggi andremo a presentarvi un sito di e-learning che vi aiuterà ad imparare, o anche solo ripassare, l’inglese e tante altre lingue straniere. Già vi abbiamo parlato di Mosalingua, un’app molto utile nell’incominciare questo cammino che può sembrare all’inizio faticoso ma che, alla fine, vi darà soddisfazioni. In particolare, Preply si presenta con una piattaforma che agisce da intermediario tra coloro che cercano e quelli che pubblicano annunci di lezioni private per lingue straniere. Questo ricco database offre infatti lezioni di ben 12 lingue, a diversi livelli di difficoltà. Oltre all’inglese, sono disponibili arabo, giapponese, polacco, russo, ucraino e portoghese. Ma l’offerta è in continua espansione, così come la platea alla quale Preply si rivolge.

Fondata nel 2012, il suo più grande vantaggio è la possibilità di regolare i vari parametri delle ripetizioni in base alle singole esigenze del cliente. Infatti, il sistema ha registrato più di 7000 tutor madrelingua che vi affiancheranno nello studio senza dovervi muovervi di casa. Attraverso l’uso di filtri speciali, riuscirete a trovare facilmente e rapidamente un tutor a seconda delle vostre disponibilità di orario, in base al costo per ora o, più semplicemente, in base agli argomenti che vorrete trattare. Qualora l’utente lo volesse, Preply permette anche di far entrare in contatto due studenti in modo che questi si esercitino tra di loro, pure senza l’ausilio di un tutor esterno. Il funzionamento in generale è molto semplice. L’utente potrà scegliere da chi intende farsi seguire basandosi sul profilo di ogni tutor che pubblica annunci di lezioni private, oltre che sul feedback ricevuto. Successivamente mosamosa si occuperà di mettersi in contatto con l’insegnante per la prima lezione. Se invece non si ha il tempo di cercare manualmente chi più fa per voi, ci si può semplicemente affidare al sito che, aiutandosi con un apposito modulo da compilare in cui si specificano le singole esigenze, vi troverà il tutor adatto.

Preply

La piattaforma ha già conquistato diversi mercati europei grazie al tutoraggio individuale da parte di una figura competente. D’altronde il relazionarsi con un’altra persona è da molti considerato una delle modalità di apprendimento più efficaci e veloci. La soddisfazione del cliente è la missione primaria dell’azienda, come testimoniato dal modo in cui cerchino di incentivare le recensioni dei clienti passati. Come per Amazon o Ebay, questi feedback (sotto forma di commenti o giudizi veri e propri) risultano tra i fattori determinanti nel meccanismo di ranking del sistema. Tuttavia non manca un controllo manuale periodico che va a confermare la bontà del sistema di ranking.

La formula appena descritta sta riscuotendo un buon successo nel mercato delle ripetizioni private online, tanto tra il pubblico quanto tra gli investitori privati. Infatti è notizia recente che Preply ha ottenuto un finanziamento di oltre un milione di dollari. Tra chi ha partecipato a questo finanziamento possiamo segnalare Arthur Kosten (ex-CMO di Booking.com) e il fondatore nonché CEO di DocPlanner, Mariusz Gralewski.

Infine, vi invitiamo a visitare https://preply.com/it/ e a vedere il video seguente per scoprire in prima persona quanto è semplice iniziare a trovare annunci di lezioni private di inglese.