Povero Fortnite.. Sony blocca anche il Cross Play tra PlayStation 4 e Nintendo Switch

Povero Fortnite.. Sony blocca anche il Cross Play tra PlayStation 4 e Nintendo Switch

Fortnite è arrivato da circa 2 giorni all’interno dello shop Nintendo Switch, ovviamente non poteva non avere un successo incredibile tanto che in appena due giorni il numero di utenti attivi è elevatissimo. Il problema è che ancora una volta Sony non vede di buon occhio il Cross Play tra diverse piattaforme, per questo ha deciso di bloccare l’account Epic Games degli utenti che hanno deciso di utilizzare il gioco sulla propria console, vale a dire la PlayStation 4.

Il punto è che dopo un E3 sicuramente interessante Sony è davvero caduta in basso con questa mossa meschina, tanto da scatenare una vera e propria rivolta sul web. Per questo motivo Sony ha deciso di uscirsene fuori con un comunicato stampa sicuramente non chiarissimo cercando di placare gli animi dei giocatori.

Fortnite su PS4 non si tocca

Per cercare di tranquillizzare la clientela Sony ha rilasciato un comunicato stampa in cui conferma che:

“Siamo sempre disponibili ad ascoltare la community PlayStation per migliorare la loro esperienza di gioco. Fortnite è già un grande successo su PS4, in grado di offrire una vera esperienza free-to-play che consente agli utenti di accedere e giocare online. on 79 milioni di PlayStation 4 vendute in tutto il mondo e oltre 80 milioni di utenti attivi mensilmente sul PlayStation Network, abbiamo costruito un’enorme community di persone che possono giocare insieme con Fortnite e tutti gli altri titoli online. Offriamo inoltre il supporto cross-play per giocare con Fortnite insieme agli utenti PC, Mac, iOS e Android, espandendo le possibilità per i fan del gioco su PS4 con ancora più giocatori su altre piattaforme.”

Il punto è questo: cosa avrà voluto dire? Noi onestamente non siamo riusciti ad afferrare il discorso. Evidentemente il “non dire niente” è espressione del fatto che nell’immediato futuro le cose non cambieranno di una virgola.