Sembra incredibile, ma è tutto vero: Popcorn Time è tornato sul web. Dopo una chiusura che sembrava definitiva, poche ore fa il servizio di film e serie tv in streaming Popcorn Time, è tornato incredibilmente in vita.  Da oggi infatti, Popcorn Time è nuovamente utilizzabile da tutti gli utenti come migliore alternativa gratuita (ma illegale) a Netflix per guardare film e serie tv in streaming: basta solo un plug-in per browser (Torrents Time) per farlo funzionare correttamente e per avviare la riproduzione di tutti i suoi video in streaming. Utilizzando il browser Chrome inoltre, è possibili usufruire anche della funzione Chromecast, e visualizzare i film direttamente sul nostro schermo TV.

Popcorn-Time

Come sicuramente avrete letto in passato, Popcorn Time aveva chiuso i battenti tempo fa a causa delle pesantissime pressioni delle major. Tutti pensavamo che Popcorn Time non avesse più possibilità di tornare, e che la storia fosse finita qualche mese fa, ma le cose sono andate diversamente a quanto pare. E a quanto sembra, al suo ritorno porta con se anche qualche interessante novità. Andiamo a scoprirle insieme.

NOVITA’

  • La nuova versione del servizio Popcorn Time non fornisce client da installare su PC: questa volta è tutto sul web, ma resta la possibilità di usare il servizio di streaming per film e serie TV in alta definizione (in lingua inglese, ma con i sottotitoli in italiano) in modo totalmente gratuito.
  • Altra piccola differenza rispetto al passato: come già anticipato, il browser per la visualizzazione del sito streaming, necessita di un plug-in per funzionare, chiamato Torrents Time. L’estensione è disponibile per Windows 7 e superiori e su Mac OSX 10.7 e superiori. In pratica chiunque può nuovamente usare Popcorn Time per guardare film e serie tv illegalmente in streaming. Una volta installato il plug-in, infatti, si potrà accedere a PopCorn Time direttamente da browser, collegandosi al sito ufficiale del progetto.
  • Altra novità,  il nuovo sito è basato su sorgenti open source, quindi replicabile e migliorabile.
  • Ultima novità, questa nuova versione utilizza Anonymous VPN e garantisce la privacy degli utenti che lo utilizzano, offrendo loro anche dei servizi collaterali come la possibilità di trasmettere quello che si sta vedendo alla TV tramite Chromecast, Airplay e DLNA.

I creatori di Popcorn Time non hanno dubbi: “Siamo qui per restare”, ma quanto durerà questo servizio? Verrà nuovamente bloccato in poco tempo? Resta comunque il fatto, che essendo basato su sorgenti pubbliche, anche in caso di chiusura chiunque potrebbe ricrearlo in qualsiasi momento, e potrebbe estendersi a macchia d’olio in maniera incontrollabile.

Esistono alternative legali a Popcorn Time?

Come abbiamo ribadito più volte, questo nuovo servizio per guardare film e serie tv in streaming è gratis, ma ovviamente illegale. Se non volete rischiare e incappare in problemi di qualsiasi sorta con la legge italiana (che prevede pene molto severe a riguardo), esistono molte alternative, tutte al costo di 10 euro al mese:

  • Netflix, film e serie tv
  • Infinity,  film 
  • Sky Online, cinema, telefilm e calcio

Esistono anche siti di noleggio film online, dove acquistare un singolo titolo, e vederlo sulla TV, senza abbonamenti o canoni mensili:

  • iTunes
  • Microsoft Films
  • Google Play Cinema
  • Tim Vision
  • Chili TV

Insomma, l’alternativa alla illegalità c’è, e non è neanche così costosa: vedremo come andrà a finire il ritorno di Popcorn Time. A Presto.