Pokémon Go dice stop alla caccia su iPhone ed iPad privi di iOS 11

Pokémon Go dice stop alla caccia su iPhone ed iPad privi di iOS 11

Se siete appassionati di Pokémon Go ma avete un dispositivo iOS datato questa è tutt’altro che una buona notizia. Niantic, il team che sviluppa il titolo mobile in realtà aumentata, ha deciso che a partire dal 28 Febbraio di quest’anno non sarà più possibile giocare a Pokémon Go su iPhone 5 e 5C.

In generale, l’azienda avrebbe deciso di limitare la caccia di Pokémon ai soli dispositivi aggiornati ad iOS 11 o maggiore. Il ché significa che gli iPhone appena citati (compresi i precedenti ovviamente), gli iPad di 4° e 3° generazione, iPad 2 e iPad mini non saranno più in grado di fare il login nel proprio account di gioco che quindi risulterà inaccessibile.

Una decisione che non farà di certo contente molte persone che, in pratica, dovranno munirsi di un nuovo dispositivo per poter riuscire a giocare a Pokémon Go. Il motivo di questa decisione è essenzialmente uno: Pokémon Go ha introdotto il supporto all’ARKit di Apple, un framework che permette migliori performance sotto il punto di vista della realtà aumentata sui dispositivi della mela morsicata.

Questo framework è però accessibile solamente a coloro che, per l’appunto, sono in possesso di un iDispositivo con sistema operativo aggiornato alla versione 11. Godetevi quindi questi quasi 2 mesi di gioco spensierato, magari pensando di mettere qualche soldo da parte per un nuovo telefono!

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: