Dopo una fase di test negli Stati Uniti, la nuova funzione di Pokémon Go è finalmente arrivata anche in Europa e, conseguentemente, in Italia. Nel nuovo aggiornamento del videogame di Niantic ora è presente la funzione “Pokémon Vicini“, che va a sostituire definitivamente la versione inizialmente distribuita con il gioco e successivamente eliminata per via del suo malfunzionamento.

“Allenatori, siamo in procinto di rendere disponibile la funzione per trovare i Pokémon Vicini al resto degli Stati Uniti continentali e gran parte dell’Europa. Continueremo ad esaminare le recensioni rilasciate sui nostri account social e in altri canali e ad apportare modifiche qualora fosse necessario”, scrive il team di Pokémon GO sul suo sito ufficiale.

Nelle versioni precedenti dell’applicazione, i Pokémon vicini al giocatore erano segnati sulla mappa di Pokémon GO in base a un numero di orme, che variava da uno a tre per definire la loro distanza. La nuova funzione è più immediata, dato che mostra i Pokémon vicini direttamente con una foto.

La funzione avvistamenti è stata inizialmente diffusa negli States nel corso della scorsa estate, ma in fase di test e solo per un ristretto gruppo di persone. Nei giorni scorsi era tornata sotto i riflettori tramite rumors in giro per il web, fino al suo rilascio ufficiale.

Per poter visualizzare i Pokémon vicini, è sufficiente selezionare il tasto in basso a destra, che ora mostra una grafica tutta nuova, caratterizzata da alcuni piccoli cerchi con all’interno le immagini dei Pokéstop vicini e dei Pokémon nelle vicinanze. Scegliendo un Pokéstop il gioco mostrerà sulla mappa dove trovare la creatura evidenziandola con un cerchio rosa per tutto il tempo in cui la creaturina risulterà disponibile.

Un aggiornamento utile e atteso da tempo, ma tutti i fan della saga Pokémon stanno ancora aspettando con ansia la funzione scambi e lotte tra gli allenatori. Secondo voci insistenti che circolano sul web, l’agognato aggiornamento dovrebbe essere imminente e dovrebbe portare con sé la seconda generazione di Pokémon, ovvero 100 nuovi mostriciattoli tascabili da catturare. Non resta che attendere notizie ufficiali da parte di Niantic.