Pokemon GO

Se avete la coda di paglia fate bene ad averla, perchè oggi potreste ricevere un ban da Pokemon GO, il gioco per smartphone più in voga del momento. Chiariamo subito, Niantic non è impazzita tutta d’un tratto e non vuole bannare i poveri giocatori innocenti perchè è in atto un piano di de-popolazione dei server. I ban saranno rivolti a coloro che giocano sporco, i cosiddetti cheaters, se vogliamo usare un termine adatto al mondo del gaming.

La software house aveva già avvisato in via ufficiale i videogiocatori: chi avrebbe utilizzato modi scorretti per giocare a Pokemon GO ne avrebbe pagato le conseguenze, ed è stata già abbastanza gentile ad avvisare. Per modi scorretti ci riferiamo a programmi ed applicazioni di terze parti per ottenere vantaggi sul gioco e catturare Pokemon più velocemente.

Sono inclusi anche i metodi che permettono di falsificare la posizione GPS affinchè appaiano più Pokemon. Per oggi sono previsti tanti ban su Pokemon GO per chi gioca scorretto: Niantic bloccherà per sempre gli account dei giocatori che hanno giocato sporco senza garanzia di ritorno. E molti utenti stanno già ricevendo delle mail in cui è avvisato ciò dalla stessa software house. Politica dura, ma giusta.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteFacebook Messenger: Bot promozionali e sottoscrizione servizi in arrivo
Prossimo articoloHuawei Mate S2 passa al vaglio del TENAA, eccone design e specifiche