Hanno fatto attendere i fan fino agli sgoccioli, ma finalmente Niantic ha deciso di rilasciare l’annuncio ufficiale in merito all’evento di Natale per Pokémon GO.

“Mentre si avvicina il nuovo anno, vogliamo farvi festeggiare alla grande la fine di quest’anno con Pokémon GO. Nelle prossime due settimane, avrete ancora più motivi per esplorare il mondo con amici e familiari, mentre vi godete il nostro evento di fine anno”, scrivono nel comunicato diffuso sui principali social e sul sito web dell’applicazione.

L’evento porta con sé interessanti novità, come l’aumento delle probabilità di far schiudere un Togepi o un tenerissimo Pichu, entrambi Pokémon appartenenti alla seconda generazione di mostriciattoli tascabili: “Non perdetevi una maggiore probabilità di far schiudere un Togepi (e altri Pokémon)! A partire dalla mattina del 25 dicembre 2016, fino al pomeriggio del 3 gennaio 2017 (PST), i Pokéstop vi daranno un’Incubatrice, che potrà essere utilizzata una sola volta, ogni giorno dopo il primo giro del Disco Foto. Quando visitate i Pokéstop durante questo periodo, avrete una maggiore probabilità di trovare Uova che facciano nascere Togepi, Pichu e tanti altri Pokémon trovati recentemente e scoperti, originariamente, nella regione Johto. Anche lo speciale Pikachu che indossa il cappello a tema natalizio si tratterrà per un po’ più di tempo! Avrete più possibilità di trovare questi Pikachu in edizione limitata, nel corso di queste feste”, prosegue il Team di Pokémon GO nel suo annuncio.

E le novità non finiscono qui, dato che sono stati svelati anche gli eventi relativi al nuovo anno, come difatti scrive Niantic nella sua conclusione: “Inoltre, dal pomeriggio del 30 dicembre 2016 al pomeriggio dell’8 gennaio 2017 (PST), i primi Pokémon iniziali e le loro Evoluzioni, originariamente scoperte nella regione Kanto, saranno più facili da incontrare. Ciò significa che avrete una maggiore probabilità di catturare Bulbasaur, Ivysaur e Venusaur, oltre a Charmander, Charmeleon, Charizard, ed infine Squirtle, Wartortle, Blastoise! Per aumentare le vostre probabilità di incontrare uno di questi Pokémon, i Moduli Esca dureranno per 60 minuti, anziché per 30. Uscite ad esplorare!”.

Un evento ricco di sorprese, anche se lascia un po’ di delusione in parecchi fan, dato che anche questa volta non si è visto alcun update che implementi l’agognata funzione di scambi e lotte Pokémon tanto attesa dai fan.