Poche ore fa la software house Niantic ha rilasciato un comunicato dove annuncia che Pokémon GO sta per essere aggiornato alla versione numero 0.69.0 per i dispositivi Android e alla versione numero 1.39.0 per i dispositivi iOS.

L’aggiornamento è in fase di rollout e sarà disponibile nel corso delle prossime ore sul Play Store di Google raggiungibile a questo link per i dispositivi Android e tramite iTunes App Store di Apple per i dispositivi iOS al seguente link.

La nuova versione di Pokémon GO porta con sé alcune novità, anche se minime, come la possibilità di inviare bacche ai Pokémon che difendono le palestre tramite la schermata di informazioni Pokémon quando non ci si trova nelle loro vicinanze o di proseguire a regalare bacche al proprio Pokémon anche se l’indicatore di motivazione risulta pieno.

Come accennato, l’update porta con sé piccole ma utili novità, anche se ogni volta che si legge un annuncio da parte di Niantic si spera in qualcosa di meglio, come ad esempio l’implementazione dei tanto sospirati Pokémon Leggendari aggiornamento che – a detta degli stessi sviluppatori e secondo gli ultimi rumors – dovrebbe ormai essere più che imminente. Chissà, forse la casa di sviluppo di San Francisco sta aspettando il termine dell’Evento Anniversario (previsto per il 24 luglio) per annunciare il loro debutto…

Di seguito il changelog ufficiale del nuovo update rilasciato dal team di sviluppo.

  • Aggiunta di icone alla schermata delle informazioni Pokémon per indicare come è stato catturato il Pokémon.
  • Aggiunta la possibilità per gli Allenatori di girare il Disco Foto in una palestra dopo aver completato un Raid.
  • Aggiunta la possibilità per gli Allenatori di inviare bacche ai Pokémon che difendono le palestre attraverso lo schermo di informazioni Pokémon quando non si trovano nelle vicinanze.
  • Aggiunta la possibilità per gli Allenatori di dare bacche ai Pokémon che difendono le palestre se il loro indicatore di motivazione è pieno.
  • Migliorata la funzionalità di ricerca dello schermo Pokémon Collection.
  • Risolto il problema in cui gli Allenatori non avevano la possibilità di completare i Raid iniziati prima che il tempo scadesse sulla visualizzazione della mappa.
  • Risolto il problema per cui i Pokémon non venivano restituiti correttamente al proprio Allenatore dopo aver difeso una palestra.
  • Varie correzioni di bug.

Per conoscere tutti i dettagli sulle battaglie in cooperativa vi invitiamo a consultare la nostra guida completa, raggiungibile al seguente link. Ricordiamo infine la presenza di un utile strumento online rilasciato da The Silph Road per trovare più facilmente potenziali alleati nelle vicinanze di una Battaglia Raid: il tool rispetta le regole di Niantic e di conseguenza non fa incorrere il giocatore in alcun rischio ban (ulteriori dettagli al seguente link).