Proprio nella giornata di ieri il colosso Sony ha annunciato che a partire dal 31 agosto 2017, i prezzi degli abbonamenti al programma Playstation Plus subiranno dei rincari in Europa.

Naturalmente la notizia ha scatenato le polemiche sul web e il colosso nipponico non ha ancora reso noto i motivi della sua scelta. In queste ultime ore, però, cominciano a circolare una serie di insistenti rumors che fanno intuire il motivo di tali aumenti: sembra che alla base di tutto ci sia il servizio Playstation Now.

Proprio all’interno dello store UK del PlayStation Plus è comparso un nuovo banner dedicato al servizio PS Now. L’ultima console a marchio Sony sta per ricevere l’aggiornamento al firmware 5.0, e i partecipanti alla closed-beta hanno ricevuto un questionario dov’era presente la seguente domanda: “sei possessore di PlayStation Now?”.

Ad alimentare i sospetti sono anche le informazioni rilasciate dall’insider Tidux che tramite una serie di post condivisi su Twitter annuncia un’imminente inclusione del servizio Playstation Now all’interno dell’abbonamento Plus.

Secondo quanto affermato da Tidux, nel giro dei prossimi mesi la lista dei titoli destinati alla Instant Game Collection si amplierà con due titoli gratuiti Playstation Now e due film da affiancare ai due consueti titoli gratuiti per Playstation 4.

Di seguito uno dei tweet originali rilasciati dall’insider:

FONTEPsu.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteAggiornamento Overwatch: disponibile Doomfist e novità per lootbox e gli highlight
Prossimo articoloGoogle Foto toglie il limite di 2.000 immagini agli album condivisi