Giungono nuove battaglie tra i colossi del gaming: Sony sfida il nuovissimo servizio in abbonamento di Microsoft, Xbox Game Pass il quale, con  9,99 dollari al mese consentirà di accedere ad oltre 100 titoli per Xbox One e Xbox 360 grazie alla compatibilità.

La risposta di Sony è l’espansione del servizio PlayStation Now: secondo quanto riportato da Engadget, la società giapponese ha da poco annunciato che includerà anche i titoli dell’attuale console PS4. Attualmente il servizio offre solo i videogiochi dedicati a PlayStation 3 sia su PS4 sia su PC a 19,99 dollari al mese. I nuovi titoli saranno aggiunti senza  alcun sovrapprezzo all’abbonamento mensile.

Il colosso nipponico non ha ancora svelato una precisa data di rilascio, ma sarà sicuramente un evento decisamente importante. Com’è naturale, Sony non trasferirà proprio tutti i suoi titoli PS4 su PC, ma la mossa è comunque un bel colpo alla concorrente Microsoft. Sembra che attualmente la compagnia sia alle prese con le ultime fasi dei test interni. Tutte le informazioni inerenti l’arrivo dei titoli PS4 saranno diffusi in prossimità del lancio.

L’annuncio arriva a seguito di un altro comunicato nel quale la stessa azienda confermava lo stop al supporto a PlayStation Now per le piattaforme quali: PlayStation TV, le TV Sony Bravia, le smart TV Samsung, le console PS3, PS Vita e i lettori Blu-Ray Sony. Il servizio terminerà sulle altre piattaforme a partire dal 15 agosto 2017.

L’unica nota dolente di queste buone nuove è che al momento PlayStation Now non è utilizzabile in Italia, tuttavia la speranza è l’ultima a morire che chissà se un giorno (speriamo non lontano) il colosso Sony cambi idea e decida di estendere l’utilizzo del servizio ad altre nazioni.

Fonte