Anche Google segue l’onda del Black Friday, e lancia un’offerta imperdibile per gli amanti della musica: tutti i nuovi clienti infatti, potranno usufruire del servizio di streaming musicale Play Music per 3 mesi pagando il prezzo simbolico di 1 euro. L’offerta ovviamente, è limitata solamente a coloro che non hanno mai attivato il servizio. Al termine del periodo promozionale, Google Play Music potrà essere rinnovato mensilmente pagando la cifra di 9,99 euro.

id477818_1

Ma cosa è e cosa propone Google Play Music? Play Music è, di fatto, il negozio di musica digitale concorrente ad iTunes o Amazon mp3. Su Google Play Music i brani acquistati sono file con estensione mp3 e bitrate a 320kb/s. Ogni brano o album acquistato su Google Play Music viene memorizzato sul cloud legato al proprio account Google e può essere ascoltato in streaming ovunque attraverso l’applicazione Google Play Music (disponibile da web, su Android e su iOS), oppure il brano/album può essere scaricato per l’ascolto offline sul computer o nella cache dei dispositivi mobili. Lo spazio di archiviazione cloud per la memorizzazione dei brani acquistati su Play Music è illimitato e permette da marzo 2015 il caricamento di 50.000 brani (novità che va ad aumentare di più del doppio il numero massimo dei brani caricabili, che si attestava precedentemente sui 20.000)

Google Play Music offre, inoltre, la possibilità di eseguire il back-up della musica già in possesso, che l’utente ha acquistato (o scaricato) altrove. Esiste anche la variante Play Music Unlimited, che è un servizio in abbonamento di Google Play Music che, al pari di Spotify, dà la possibilità di ascoltare attraverso Play Music tutta la musica presente nello store, senza pubblicità ma pagando un abbonamento mensile di 9,99€. Il servizio è di default disattivo su ogni account: sarà perciò l’utente a decidere se attivarlo o meno

L’app dedicata è disponibile gratuitamente sul Google Play Store e su App Store.