Pixel 2 XL: su XDA arriva il root, ecco come scaricarlo ed effettuarlo

Pixel 2 XL: su XDA arriva il root, ecco come scaricarlo ed effettuarlo

Root finalmente disponibile per Google Pixel 2 XL

Se avete acquistato un Pixel 2 XL e siete degli utenti esperti è finalmente arrivato il vostro momento: su XDA è comparso il root ufficiale per il nuovo Google Pixel 2 XL. Con la procedura spiegata nel thread ufficiale, potrete quindi ottenere i permessi di root sul vostro Pixel 2 XL, sbloccando così possibilità di utilizzo per il vostro smartphone infinite.

La procedura di questo root è però diversa da quelle cui siamo abituati fare. Infatti Pixel 2 XL (qui la scheda tecnica) non supporta TWRP, la famosa custom recovery necessaria per flashare i telefoni. In nostro soccorso arriva quindi Magisk Manager. Il root è stato sviluppato (e testato) per Pixel con versione Android Oreo 8.0. Questa procedura non è stata quindi testata per versioni successive (per esempio per le Developer Preview di Android 8.1), ma lo sviluppatore sembra comunque fiducioso che il processo possa funzionare anche con versioni successive.

Ricordiamo che questa procedura è particolarmente rischiosa: consigliamo, come detto ad inizio articolo, di effettuare queste operazioni solo nel caso in cui foste utenti esperti. Invitiamo comunque a particolare attenzione poiché questa procedura è differente dal solito processo standard di root: prendete tutte le precauzioni necessarie come caricare al massimo la batteria, in modo da diminuire al minimo le possibilità di danno al vostro Pixel 2 XL.

Le possibilità di personalizzazione dopo il root sono molteplici: ottenendo i permessi, i device Android cambiano completamente e permettono di svolgere operazioni e personalizzazioni che non avremmo mai immaginato.

Buon divertimento con l’installazione!

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: