Offerta passa a Tim Mobile
Offerta passa a Tim Mobile

Da alcune settimane non si parla più di un’offerta passa a Tim Mobile decisamente fuori mercato per alcuni ex clienti contattati telefonicamente o via SMS. Stiamo parlando della cosiddetta IperGiga Go, in grado di offrire minuti illimitati e ben 30 GB per la connessione dati a soli 10 euro ogni quattro settimane (dopo alcuni mesi è previsto il passaggio a 15 euro). Ebbene, secondo alcune indiscrezioni che abbiamo raccolto, la promozione potrebbe tornare disponibile con il lancio di Free Mobile in Italia.

Il motivo? Sono davvero incoraggianti alcune notizie che giungono in queste ore anche per il pubblico italiano che attende con ansia l’esordio di Free Mobile nel nostro Paese. Indipendentemente dal nome che verrà dato a questo nuovo attore, pronto a dire la sua anche nei confronti di autentici colossi come TIM, Vodafone, Wind e 3 Italia, infatti, abbiamo alle nostre spalle l’esperienza francese di Iliad che ci dice cose importanti su quello che potrebbe essere l’approccio del brand anche in casa nostra.

Più in particolare, stando a quanto emerso da un recente studio condiviso dai colleghi di 4fan.it, Free Mobile risulta essere l’operatore francese che di gran lunga reinveste quanto fatturato. In cosa? Non certo in pubblicità, visto che l’obiettivo dell’operatore è quello di rendere il proprio prodotto sempre più competitivo. Sostanzialmente, il brand ha deciso di girare il 30% dei propri ricavi in investimenti legati alle Reti ed alla copertura per rispondere anche all’offerta passa a Tim Mobile, creando un grossissimo gap sotto questo punto di vista rispetto alle altre aziende (per intenderci, chi segue Free Mobile ha reinvestito al massimo il 15%).

Insomma, un altro bel segnale, dopo quello decisamente più concreto per il mercato italiano a proposito dei primi test che il nuovo operatore starebbe portando avanti in alcune città, come vi abbiamo riportato prontamente. Staremo a vedere se i tempi dell’offerta passa a Tim con IperGiga Go (da aggiungere a Tim Ten Go) coincideranno effettivamente con quelli dell’arrivo di Free Mobile in Italia.