Pebble e Windows Phone

Pebble e Windows Phone, arrivano le notifiche grazie alla community che rende disponibile per tutti l’app “Pebble Notifications”.

Nonostante i rapporti instaurati tra Pebble e Windows Phone per rendere compatibile il re degli smartwatch con gli smartphone Microsoft, un app ufficiale non ha mia vista luce per la piattaforma mobile della casa di Redmond, ma ora grazie alla community di sviluppatori indipendenti, arriva un importante novità.

Dal alcune ore è infatti è disponibile l’applicazione “Pebble Notifications”, disponibile per smartphone sbloccati con sistema operativo Windows Phone 8.1 e già apparsa fugacemente nel Windows Store ufficiale Microsoft, alla fine dello scorso mese.

Pebble Notifications

Pebble Notifications è in realtà un applicazione realizzata dalla stessa Peeble ed usata internamente da Microsoft per dei test interni, ma che purtroppo non è stata mai rilasciata ufficialmente. Ora grazie al lavoro dei ragazzi della community, è disponibile il APPX da installare nei dispositivi Windows Phone 8.1 sbloccati e che consentono quindi il sideload delle app.

Guida all’installazione

Per installa Pebble Notifications sul proprio smartphone Windows Phone 8.1 è sufficiente scaricare il file di installazione dal link che troverete in fondo all’articolo, successivamente attivare il funzionamento in background dell’app Pebble Connect Beta, in questo modo: Impostazioni -> Sistema > Risparmia Batteria -> Uso -> Pebble Connect Beta -> Consenti l’esecuzione dell’app in background.

A questo punto avviare l’app Pebble Notifications ed associare il proprio smartphone al Pebble.

Limitazioni Pebble Notifications

Essendo Pebble Notifications una versione beta non pubblicamente rilasciata, purtroppo soffre di alcune importanti limitazioni: nonostante sia possibile ricevere tutte le notifiche dirette allo smartphone direttamente sul Pebble, non è possibile installare app Pebble o watch faces, così come non è possibile controllare la musica dello smartphone.

L’applicazione potrebbe quindi interessare chi dispone di uno smartphone Android o iOSe voglia comunque utilizzare il Pebble anche su uno smartphone Windows Phone, mentre purtroppo, viste le importanti limitazioni ancora presenti, non consigliamo l’acquisto di uno smartphone Windows Phone con l’idea di utilizzarlo senza problemi con il proprio smartwatch Pebble.

badgeVia

CONDIVIDI
Articolo precedenteMotorola Moto E 2015 approda su Amazon.it al prezzo di 139,90€
Prossimo articoloLG annuncia prezzi e disponibilità di LG G Flex 2