Pc Windows in ARM in arrivo in Italia con Unieuro e TIM

Pc Windows in ARM in arrivo in Italia con Unieuro e TIM

Il progetto PC Always Connected è andato rimpinguandosi nel corso delle ultime settimane, in ossequio alla presentazione di svariati PC Windows in ARM da parte di HP, ASUS e Lenovo.

Una strategia frutto della patnership tra Microsoft e Qualcomm, pronta a metter in mostra piattaforme desktop strutturate secondo i dettami della piattaforma Snapdragon e con a bordo la connettività LTE, necessaria per restare sempre connessi e compiere qualsivoglia operazione quotidiana ovunque ci si trovi.

Microsoft e Qualcomm vogliono diffondere in misura ancora maggiore l’avvento sul mercato dei PC Windows in ARM, ed è per questo che proprio in queste ultime ore hanno ufficializzato il primo gruppo di operatori mobili che supporteranno attivamente i PC sempre connessi in tutto il mondo.

Come si evince nel comunicato stampa, i carrier telefonici avranno l’obiettivo di “realizzare piani di connettività facili e convenienti per i consumatori” e, spostando l’attenzione al territorio italiano, è inequivocabile il nome di TIM.

L’operatore italiano supporterà quindi i PC Windows in ARM tramite le proprie reti LTE 4G, mentre per quanto concerne la vendita effettiva possiamo far fronte ad un altro nome importante specializzato in fatto di tecnologia: Unieuro.

Sarà proprio il negozio di elettronica a tinta arancione a metter a listino e, conseguentemente, assicurare la vendita dei primi PC Windows in ARM presentati ad inizio dicembre, come HP Envy X2 e ASUS NovaGo, strutturati secondo i dettami del processore Snapdragon 835. I benefici di un tale apporto tecnologico sono senz’altro evidenti, ad incominciare da una buona dose di potenza unita, soprattutto, ad una eccezionale durate della batteria, connessione istantanea e, per l’appunto, connettività LTE in questo caso di TIM; recentemente, al CES 2018 di Las Vegas ha fatto il suo approdo ufficiale Miix 630.

Al momento non sono noti ancora altri dettagli e la speranza è che possano trovar presto riscontro promozioni ad-hoc per assicurare la diffusione, anche in Italia, dei PC Windows in ARM.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: