mercato pc
mercato pc

Ormai da qualche settimana nell’aria sono uscite delle sconcertati notizie riguardo al destino delle console. Sia la Microsoft che la Sony vogliono “aggiornare” e “potenziare” le loro rispettive macchine Xbox One e Playstation 4. Ciò rappresenta qualcosa di molto inusuale perchè le console sono sempre state degli hardware fissi e non aggiornabili.

D’altra parte la possibilità di cambiare scheda video o processore è sempre stata una caratteristica del PC gaming. Inoltre con l’abbassamento dei prezzi i PC sono diventati sempre più accessibili anche al pubblico dei console gamers. Purtroppo il problema di questa generazione è stato rappresentato da console che già in partenza non erano così potenti e performanti come ci si aspettava.

Il primo decennio degli anni ‘2000 è stato il periodo di crisi del PC gaming. Infatti, i PC erano considerati roba costosissma da smanettoni, dove gli utenti dovevano perdere tempo in settaggi, driver, acquisto continuo di schede video costose e sopratutto avere una certa conoscenza dell’informatica. Chi voleva giocare comprava semplicemente una Xbox o una Playstation 2. In questo caso inseriva il disco e giocava, senza perdere tempo in aggiornamenti o DLC.

Purtroppo questa semplicità e immediatezza delle console si è andata perdendo con la Playstation 3 e l’Xbox 360. In questo caso anche io giochi per console sono diventati soggetti ad aggiornamenti, espansioni e quanto altro. La tendenza è peggiorata ancora di più con l’attuale generazione di console. In questo caso sembra che alla software house faccia piacere rilasciare giochi “incompleti” per poi far perdere tempo agli utenti con i vari DLC.

Inoltre negli ultimi due anni le console sono diventate sempre più simili per funzionalità ai PC. Possono navigare su internet, possono accedere a servizi multimediali e tra poco Windows 10 sarà anche installabile su Xbox One. I PC grazie al network Steam sono diventati sempre più economici e pratici. In conclusione se le console dovessero diventare “espandibili e aggiornabili”sancirebbe la fine della loro reale natura.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: