sardex

Inizia giovedì 15 settembre 2016 alle ore 16.00 dalla Palazzina Comando di Tempio Pausania (OT) il roadshow autunnale di Sardex che toccherà 15 città della Sardegna organizzato oltre che dal circuito Sardex.net anche da Confidi Finsardegna ed è finalizzato a illustrare, a tutte le imprese del territorio, gli strumenti offerti dai due partner nell’iniziativa.

Il Sardex è una moneta complementare e non alternativa all’euro nata in Sardegna nel 2010 al cui circuito aderiscono oltre 3.500 partite IVA dell’isola e  quasi altre 3.000 sparse nel resto d’ Italia. Esistono vari modelli di moneta complementare sia nel nostro paese che all’ estero come si può leggere sul sito complementarycurrency.org: dal Wir (Svizzera) al Res (Belgio) sino al mitico TEM della cittadina greca Volos dove si è utilizzato per la gestione del conio il software open source Cyclos.

Il Sardex è un circuito di mutuo credito a cui aderiscono soprattutto le piccole e medie imprese che comprano beni e servizi all’interno del network di affiliati al circuito stesso. Queste compravendite (non forme di baratto si badi bene perché c’è una intermediazione negli scambi ed il valore delle merci non è stabilito di volta in volta) sono effettuate in Sardex il cui valore è fissata in parità con l’euro col quale, però, non è scambiabile. Il Sardex non ha tasso di interesse. Quindi, non conviene accumularlo bensì spenderlo mettendo così in moto l’economia locale.

La mancanza di tasso di interesse comporta anche la non finanzializzazione del Sardex e la sua non usabilità a fini speculativi. Tale fatto comporta un aumento di fiducia nei confronti della moneta che proprio nella fiducia trova le sue basi e per certi versi, la sua ragion d’ essere.

Comunque, nell’esperienza del Sardex sarebbe davvero molto interessante poter osservare la sua adozione da parte degli enti pubblici locali per pagare i debiti con le aziende .Va sottolineato che il Sardex è una moneta complementare all’ euro e non alternativa come il Bitcoin e le altre criptomonete.

Alla prima tappa del roadshow interverranno Silvia Del Rio, responsabile commerciale Finsardegna – Nord Sardegna e Pierluigi Desole CTA di Sardex. A seguire interverrannogli iscritti al Circuito Sardex e a Finsardegna che racconteranno la loro esperienza. La manifestazione di concluderà dando spazio alle domande del pubblico.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSony Xperia X Compact sbarca in Olanda e Belgio, presto in Italia
Prossimo articoloLyrics, l’addon per chi ama conoscere info e testi delle canzoni