Oppo R15 e R15 Dream Mirror Edition sono finalmente ufficiali

Oppo R15 e R15 Dream Mirror Edition sono finalmente ufficiali

Dopo settimane di numerosi rumors finalmente oggi l’azienda cinese gemella di OnePlus ha finalmente deciso di presentare ufficialmente Oppo R15 e R15 Dreami Mirror Edition.

I due nuovi smartphone di punta della società che si identificano con un display OLED con bordi particolarmente sottili e l’iconico notch che ormai troviamo anche in tantissimi dispositivi Android di fascia medio / alta.

I due dispositivi si presentano con design estremamente elegante e sottile, condividono un display da 6,28 pollici con risoluzione FHD+ (2280 x 1080 pixel) e rapporto di forma 19:9 che riesce a coprire il 90% della superficie del pannello.

In entrambi i casi troviamo ben 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna (espandibili tramite microSD fino a 256 GB) ed una fotocamera frontale da 20 megapixel con apertura f/2.0. Non cambiano neanche dimensioni e peso, rispettivamente di 155,1 x 75,2 x 7,4 mm su 175 grammi.

Oppo R15 charge

A fare la differenza sono piccoli dettagli sulla scheda tecnica dei singoli prodotti:

Oppo R15

  • Processore MediaTek Helio P60 octa-core da 2 GHz a 64 bit;
  • GPU Mali G72 MP3;
  • Doppia fotocamera posteriore da 16 + 5 megapixel con aperture f/1.7 ed f/2.2;
  • Batteria da 3450 mAh;
  • Bluetooth 4.2;
  • Colorazoni: White, Hot Red e Star Purple;

Oppo R15 Dram Mirror Edition

  • Processore Qualcomm Snapdragon 660 octa-core da 2,2 GHz a 64 bit;
  • GPU Adreno 512;
  • Doppia fotocamera posteriore da 16 + 20 megapixel con aperture f/1.7 ed f/1.7;
  • Batteria da 3400 mAh;
  • Bluetooth 5.0;
  • Colorazioni: Ceramick Black e Dream Red;

Piccole differenze tecniche ed estetiche accompagnano i due fratelli, un primo modello meno performante rispetto al secondo che verrà anche reso disponibili con colorazioni decisamente più accattivanti.

Il sistema operativo a bordo sarà Android 8.1 Oreo personalizzato dall’interfaccia proprietaria ColosOS 5.0. Non abbiamo avuto modo di provarla, tuttavia già dagli screenshot presenti sul sito ufficiale pare chiaro che il funzionamento sia molto simile a quello dell’interfaccia iOS di iPhone X su cui vengono utilizzate principalmente le gesture per muoversi tra un applicazione ed un altra.

Oppo R15 camera

I due nuovi smartphone della società cinese verranno resi disponibili in Cina a partire dall’1 aprile al costi di 384 euro circa per la versione standard e 422 euro circa per la Dream Mirror Edition.

Non sappiamo ancora se e come questi nuovi Oppo R15 possano arrivare all’interno del mercato europeo, tuttavia siamo sicuri che attraverso i diversi siti di importazione gli utenti avranno modo di ottenere i nuovi smartphone che del design fanno sicuramente il loro punto di forza.

L'ID specificato non è di un dispositivo. L'ID specificato non è di un dispositivo.

FONTE: Oppo;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: