Opera Mini è stato rilasciato nel Windows Store a Giugno 2015, dopo un lungo periodo di betatesting durato diversi mesi, e nel tempo ha ricevuto alcuni aggiornamenti minori volti a migliorare l’esperienza generale ma nell’ultimo periodo non sono più stati pubblicati aggiornamenti.

In un post ufficiale sul blog di Opera, l’azienda comunica che non sono in programma aggiornamenti per i prossimi mesi. Ciò non significa che il supporto alla piattaforma è definitivamente cessato ma è solamente sospeso. Attualmente, il team che si occupava dell’applicazione per Windows Phone si sta dedicando alle altre app del team per iOS ed Android.

opera

Nonostante lo sviluppo non continui in modo attivo, l’azienda incita gli utenti a continuare a segnalare eventuali bug presenti nell’applicazione in quanto il loro obiettivo rimane quello di fornire la migliore esperienza d’uso possibile.

Alcuni utenti hanno chiesto al team perchè non fare semplicemente il porting dell’applicazione presente su iOS, analogamente a quanto visto con alcune app come Instagram. Sfortunatamente, un browser è un tipo di applicazione decisamente più complesso e non basta un semplice tool per rendere funzionale l’applicazione sulla piattaforma di Microsoft.

Nel post si fa riferimento anche alla possibilità di una Universal app di Opera, un progetto che il team di Opera vorrebbe realizzare particolarmente ma al momento non dispone delle risorse necessarie, per cui non possiamo attenderci un’app per piattaforma Universal in tempi celeri.

L’azienda ci tiene a precisare che il loro focus è su Android ed iOS per il semplice fatto che si tratta delle piattaforme con il bacino di utenza più ampio ma che, avendo le adeguate risorse, svilupperebbero volentieri in modo attivo anche per la piattaforma di Microsoft.

Via