Open Fiber vince tutto il secondo bando, Fibra Ottica presto in Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Provincia Aut. di Trento, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e Sicilia
Open Fiber secondo bando per la fibra ottica

Open Fiber, la fibra ottica di Stato che sta portando a casa degli italiani connessioni velocissime fino alla massima velocità di 1Gigabit, Adesso è ufficiale, OF si è aggiudicata completamente il secondo bando

La fibra ottica arriverà a casa degli italiani residenti in Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Provincia Aut. di Trento, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e Sicilia. Il comunicato ufficiale elimina ogni dubbio, ora bisogna soltanto attendere.

La fibra ottica Open Fiber si espande ed inizia ad interessare sempre più aree

Open Fiber è la società che si impegna a portare le connessioni in vera fibra ottica a casa nostra. E’ gestita dal Gruppo Enel insieme a Cdp ed ha iniziato ad operare attivamente non da molto. Tutti i comuni e le corrispettive abitazioni che saranno cablate da Open Fiber potranno vantare connessioni FTTH senza alcuna discriminazione. Arriva adesso la conferma ufficiale per quanto riguarda l’aggiudicazione del secondo bando che interessa i comuni già sopra citati:

Infratel Italia SpA, ai sensi dell’art. 76, comma 5, lettera a), del DLgs n. 50/2016, avvisa che, in esito alla seduta del Consiglio di Amministrazione del 14 settembre 2017, è stata deliberata l’aggiudicazione efficace della procedura di gara in oggetto in favore dell’operatore economico OPEN FIBER SPA, per tutti e sei i lotti posti a gara.
 Il Responsabile del Procedimento è Ferdinando Massimo Mercuri.
Infratel Italia S.p.A.
L’Amministratore Delegato
Domenico Tudini

A questo punto l’inizio dei lavori nei comuni interessati dipende esclusivamente dai tempi burocratici utili per il conseguimento dei permessi. Man mano i comuni di interesse dovrebbero pubblicare all’interno del portale del proprio comune tutte le informazioni utili dei lavori. Ci vorrà ancora qualche mesetto prima che ciò accada, quindi siate pazienti. Per un quadro generale che riguarda la copertura dei vari comuni attualmente raggiunti da fibra, ADSL e connessioni 3G/4G potete dare uno sguardo qui.