Open Fiber: la fibra ottica ed il 5G sono sempre più importanti per lo sviluppo economico

Open Fiber: la fibra ottica ed il 5G sono sempre più importanti per lo sviluppo economico

Enel Open Fiber è una garanzia per quanto riguarda la qualità della realizzazione delle nuove infrastrutture in fibra ottica. Grazie al contributo dei fondi pubblici sanciti da Infratel la società sta continuando ad investire nelle connettività FTTH, ovvero situazioni in cui l’amata fibra arriva fino a casa del cliente senza appoggiarsi ancora una volta all’ormai obsoleto rame.

A parlarci dei piani della società l’amministratore delegato di Open Fiber Elisabetta Ripa. Se si vuole guardare al futuro è importantissimo che in Italia si passi velocemente ai fatti. Per troppo tempo non c’è stato alcun piano significativo di sviluppo per cercare di migliorare la situazione disastrosa in cui ci troviamo.

Se vogliamo essere pronti per il futuro il passo obbligatorio è quello degli investimenti verso la fibra ottica FTTH necessaria anche per garantire nell’immediato futuro la disponibilità delle prime connessioni 5G. Attraverso un’intervista con il corrierecomunicazioni.it Ripa ha avuto modo di parlare degli imminenti piani per il futuro.

Enel Open Fiber è pronta per il futuro

Roma 5G
Roma 5G

“La banda ultra larga è una priorità per l’Italia poiché abbiamo la necessità di colmare il ritardo digitale del Paese sia sul piano infrastrutturale che su quello dei servizi, in linea con gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea. Il nostro Paese si trovava agli ultimi posti nelle classifiche continentali. La Strategia italiana per la banda ultra larga, è un primo importante passo su cui bisogna proseguire senza ripensamenti, perché nell’era in cui viviamo, lo sviluppo di un’infrastruttura in fibra ottica è tanto importante quanto lo fu la costruzione della rete autostradale in Italia all’inizio degli anni ‘60. Ora però è importante tenere a riferimento i nuovi e più sfidanti obiettivi indicati dalla Commissione UE al 2025.”

Per riuscire a competere in Europa, ma anche nel resto del mondo, è importante quindi investire senza fermarsi. Proprio pochissimi giorni fa sono stati anche pubblicati i nuovi comuni che entreranno direttamente nei piani di copertura dell’ente.

L’infrastruttura in fibra ottica è necessaria non solo per garantire una connessione veloce ed efficiente per tutti, senza distinzioni, ma anche per migliorare i servizi offerti e prepararsi a futuro. Ricordiamo che già ad oggi le connessioni FTTH sono in grado di garantire attraverso speedtest velocità fino a 1Gbps, velocità che in futuro saranno ancora maggiori.

Fonte | CorCom

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: