OxygenOS

Dopo settimane di attesa, OnePlus ha finalmente scoperto le carte sul suo sistema operativo OxygenOS, basato su Android 5.0.2.

Era atteso per febbraio, ma una serie di ritardi hanno fatto slittare la data di rilascio fino ad ora, ritardi dovuti ad alcuni processi di certificazione, ma quel che importa è che ora OxygenOS è disponibile per il download e l’installazione.

[

Basato su Android 5.0.2 Lollipop, OxygenOS, a detta della Oneplus, è un sistema operativo “leggero ed essenziale”, con tutte le personalizzazioni e le utili caratteristiche che i proprietari di OnePlus One hanno avuto fino ad ora nei loro smartphone. Gesture e impostazioni rapide sono solo alcune delle cose piacevoli che ritroverete, e potrete godere anche di un nuovo file manager per gestire i vostri file.

Come si può vedere dal video e come anticipato, OxygenOS offre funzioni in più allo stock di Android Lollipop e l’esperienza d’uso sembra quasi completamente uguale ad Android puro.

OxygenOS non è necessariamente obbligatorio, gli utenti possono ovviamente ancora scegliere di continuare a utilizzare ROM Cyanogen, anche se OnePlus si impegna a fornire aggiornamenti frequenti incoraggiando così gli utenti a provare il nuovo sistema operativo di casa e a lasciare dei feedback per migliorarne ancor di più le sue funzionalità.

Per gli interessati e per i curiosi, potrete saperne di più sul sito ufficiale OnePlus.