OnePlus
oneplus

Per una società che è stata fondata nel dicembre 2013 OnePlus sta certamente facendo molto bene nell’affollato mercato degli smartphone. Attualmente produttrice si un solo modello smartphone, il OnePlus One è stato venduto in un milione di unità nel 2014 e in ottica futura, Gi dirigenti dell’azienda si aspettano di vendere nel 2015 tra i 3 e i 5 milioni di unità.

[

Qualche settimana fa, In CEO Carl Pei ha annunciato che che la sua azienda lancerà un successore di OnePlus One nel terzo trimestre del 2015, mentre, l’Amministratore Delegato ha annunciato si sta lavorando anche per un secondo modello di smartphone, magari dalle prestazioni e dal prezzo inferiori al modello attuale. Questi due smartphone, in combinazione con l’attuale OnePlus One, dovrebbero, secondo le stime aziendali aumentare significativamente le vendite per quest’anno e per gli anni futuri.

OnePlus One, oltre ad essere uno smartphone dalle ottime caratteristiche e dal prezzo contenuto, ha patito un pochino il sistema di vendite offerto dall’azienda, che consisteva in una sorta di inviti, portandolo a vendere meno di quanto avrebbe dovuto fare. Di fatti, un paio di mesi fa, la società ha reso disponibile l’acquisto senza l’invito ma ha mantenuto questo tipo di offerta limitata nel tempo.

In altre parole, ci aspettiamo che la società cominci a pensare ad un sistema di vendita tradizionale e senza limitazioni se vuole raggiungere i numeri che ha dichiarato, numeri che dovrebbero raggiungere fino a i 5 milioni di unità per quest’anno e raggiungere i 10 milioni di unità nell’anno prossimo.