oneplus

La casa produttrice di smartphone cinesi OnePlus sta testando Android Marshmallow su tutti i suoi dispositivi. Vi abbiamo mostrato pochi giorni fa l’immagine teaser pubblicata dall’azienda in cui annunciava l’aggiornamento ad Android 6 su OnePlus One. L’update è confermato e arriverà tra non molto anche per OnePlus 2 e OnePlus X, e l’azienda ha deciso di far testare il nuovo sistema operativo del robottino verde agli utenti stessi, che potranno partecipare mediante richiesta.

I dispositivi OnePlus non possiedono la versione nativa ma dei fork, ovvero degli sviluppi indipendenti da parte dell’azienda a partire dal robottino. Nello specifico One ha installato Cyanogen OS, mentre gli altri due hanno Hydrogen OS e Oxygen OS, che si differenziano l’uno dall’altro per la presenza o meno delle applicazioni Google preinstallate.

La casa produttrice cinese ha lasciato però intravedere che anche se nel primo modello è presente Cyanogen OS, potrebbe rilasciare una ROM di Oxygen OS per questo smartphone, aggiornata ad Android Marshmallow.

Tra le novità di Android Marshmallow ricordiamo la modalità Doze per il risparmio energetico della batteria, un sistema di autorizzazioni granulare per le applicazioni (che permetterà di scegliere ogni singolo permesso da concedere alle app) e Google Now on Tap, un servizio di ricerche contestuali in base a ciò che è visualizzato sul display.

via