OnePlus 6 sarà finalmente uno smartphone resistente all’acqua

OnePlus 6 sarà finalmente uno smartphone resistente all’acqua

OnePlus 6 non sarà soltanto uno smartphone potente e dotato di un bel design estetico (seppure non propriamente originale), ma condividerà soprattutto alcuni accorgimenti pronti a migliorare e affinare ulteriormente il già valido lavoro orchestrato sugli attuali modelli in commercio (che nel frattanto stanno aggiornandosi in chiave stavolta stabile e definitiva all’ultimo Android 8.1 Oreo). Come infatti caldeggiato dallo stesso produttore cinese, il nuovo smartphone Android top di gamma del 2018 sarà impreziosito da una caratteristica abbastanza in voga e, cosa più importante, particolarmente richiesta dai consumatori: la resistenza all’acqua e polvere.

Non c’è una conferma diretta, si badi bene, ma il sentore è che effettivamente OnePlus 6 sarà uno smartphone resistente all’acqua. Il motivo? Un post pubblicato dalla stessa OnePlus dalle pagine del proprio profilo Twitter ufficiale. Un modo in più, se vogliamo, per ingannare l’attesa e scaldare con ancora più vigore l’entusiasmo degli aficionados e non solo del brand cinese.

OnePlus si rivolge infatti agli utenti, immedesimandosi nelle loro reazioni dinanzi ad una pioggia battente che impedisce l’utilizzo dello smartphone, onde evitare possibili danneggiamenti. Il “so do we” a contorno del post è quasi una sentenza, confermando indirettamente la presenza di una certificazione (da valutare adesso la tipologia e, nello specifico, se IP67 o IP68) all’interno dell’attesissimo smartphone Android.

La reazione della community non si è fatta attendere e sono già in diversi ad aver applaudito verso questa scelta; c’è però chi legge una tale mossa come un ulteriore indizio alla rimozione senza troppe remore del jack audio da 3.5 millimetri su OnePlus 6, indiscrezione quest’ultima che continua ad alimentarsi con una certa insistenza anche a fronte della presentazione (ormai certa e scontata) delle prime cuffie Bluetooth di OnePlus.

Con la conferma – seppure indiretta ma al tempo stesso significativa – della resistenza all’acqua e polvere, salgono a quattro le caratteristiche snocciolate ufficialmente da OnePlus per il suo dispositivo di punta: i più informati ricorderanno infatti bene a mente le conferme inerenti l’impiego del processore Snapdragon 845, di un tasto Alert Slider impreziosito da funzionalità aggiuntive e, soprattutto, la presenza del controverso notch sul frontale.

FONTE: PhoneArena