OnePlus 6 ha già subito le torture di JerryRigEverything

Il OnePlus 6 è stato presentato recentemente ed il dispositivo è già stato torturato per bene dal noto JerryRigEverything. Sicuramente conoscerete il canale del famosissimo Zack, colui che ha il coraggio di distruggere smartphone di ogni tipo senza battere ciglio.

Il nuovo flagship killer 2018 dispone di un corpo realizzato interamente in vetro. Sicuramente il vetro rispetto altri materiali è molto più delicato. Come si comporterà quindi il dispositivo alle nuove torture?

OnePlus 6, cosa ti tocca subire

OnePlus 6
OnePlus 6

Come sempre Zack non perde tempo, appena preso il dispositivo si procede ad un velocissimo unboxing e poi subito alla fase di test. Il corpo è realizzato interamente in vetro, come già anticipato. L’unica parte in metallo è il frame laterale. Il vetro frontale inizia a graffiarsi al livello 6 della scala durezza di Mohs.

Un risultato perfettamente in linea con tutti gli altri top gamma. La situazione è praticamente analoga nella parte posteriore visto che anche qui troviamo lo stesso vetro. Il frame laterale è in metallo è sembra reggere abbastanza bene ai graffi.

La parte più interessante e critica è ovviamente il Bend Test. Applicando un bel po’ di forza il prodotto sembra piegarsi, ma torna subito dopo tutto a posto. Insomma. Un prodotto assolutamente resistente che si comporta egregiamente. Il video completo è disponibile in apertura.