OnePlus 6 certificato, a bordo Android Oreo 8.1

OnePlus 6 certificato, a bordo Android Oreo 8.1

Arriva una prima certificazione Wi-Fi per OnePlus 6 che conferma come il nuovo dispositivo sia praticamente prossimo per l’arrivo sul mercato. In questi giorni si sta parlando molto del device e della nuova strategia OnePlus, mirata a dotare i nuovi prodotti di schermo con Notch perché considerato la soluzione più intelligente per aumentare la dimensione del pannello senza aumentare la dimensione dello stesso dispositivo.

Addirittura all’interno delle pagine del forum è stata aperta una discussione apposita in cui vengono date tutte le spiegazioni che ci sono dietro questa scelta. Il web si è scatenato e non sono mancate anche parole dure nei confronti del produttore.

OnePlus 6 è vicino


Purtroppo a far discutere non sarà soltanto la scelta della compagnia di dotare lo smartphone di Notch, ma anche il nuovo prezzo a cui sarà proposto il device. Sono finiti i tempi del primo mitico OnePlus, un top gamma proposto ad un prezzo ridicolo. Ormai la compagnia cinese ha alzato la posta in gioco ed ha deciso di allinearsi alla concorrenza.

Il prossimo OnePlus 6 sarà il più caro di sempre e potrebbero essere sfondato anche il muro dei 600$, ancora maggiore il prezzo della variante top. Abbiamo parlato proprio di questo in un nostro precedente articolo. Ci sarebbe anche il pericolo di arrivare a ben 700€ (quindi la nostra valuta) per la variante top.

Alla presentazione comunque manca sempre meno, e questa certificazione ,rilasciata il 2 aprile (oggi) ne è la conferma. Per ora l’unico dato trapelato è che il top gamma sarà dotato di sistema operativo Android Oreo 8.1.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: