OnePlus 5T, le scorte scarseggiano: OnePlus 6 è in arrivo?

OnePlus 5T, le scorte scarseggiano: OnePlus 6 è in arrivo?

OnePlus 5T è ancora lo smartphone di punta del produttore cinese e probabilmente lo sarà per almeno un altro mese, visto che il CEO Pete Lau ha indicato nel secondo trimestre – arco temporale compreso tra marzo e giugno – la data di presentazione del prossimo OnePlus 6. La società con base operativa a Shenzhen ha orchestrato in questi giorni alcune iniziative volte ad ingolosire chi vuol provare uno smartphone OnePlus senza però attender troppo tempo in vista dell’esordio del modello di generazione successiva, e in tal senso vale la pena richiamare quella inerente le spese di spedizione prioritarie scontate a metà prezzo fino allo spirare della giornata di giovedì scorso.

Gli ordinativi effettuati in questo piccolo arco temporale devono evidentemente esser stati ragguardevoli visto che le scorte di OnePlus 5T iniziano a scarseggiare. In alcuni mercati nei quali è attivo lo store ufficiale di OnePlus – America innanzitutto, ma anche l’Italia – si segnala infatti l’assenza di alcune versioni del dispositivo, allo stato attuale “temporaneamente esaurite“. Come quella, nel caso che più ci interessa, riguardante il modello più economico proposto al prezzo di 499 euro e corroborato al suo interno da 6 gigabyte di memoria RAM e 64 gigabyte di spazio di archiviazione nativo.

Non si tratta di carenze temporanee, bensì di una vera e propria domanda che, alla fine della fiera, avrebbe addirittura sorpreso la stessa OnePlus. Come riportato da Engadget, il produttore cinese ha infatti confermato di aver venduto – almeno nel Nord America – tutte le unità da cinque tonnellate espressamente prodotte per un tale mercato e, di conseguenza, chi vuol acquistare uno smartphone OnePlus dovrà adesso attendere l’uscita di un modello nuovo di zecca. OnePlus 6, per l’appunto.

La conferma riguarda per il momento il mercato americano e non sappiamo se un tale discorso possa esser esteso anche per l’Italia. Allo stato attuale, OnePlus 5T nella versione da 6 gigabyte è temporaneamente esaurito e vedremo già nei prossimi giorni se ci sarà un rifornimento oppure un sostanziale depennamento del modello dal 499 euro, in favore invece della variante da 8 gigabyte di memoria RAM e 128 gigabyte di storage che, però, potrà esser spedita entro lo spirare dei prossimi due giorni. Segno, anche qui, di scorte che iniziano a scarseggiare.

Che sia questo un indizio decisivo in vista dell’ormai sempre più vicino esordio sul mercato del primo smartphone OnePlus del 2018? Staremo a vedere, in attesa magari di comunicazioni ufficiali da parte della stessa società cinese.

FONTE: PhoneArena

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: