Adesso è il turno di OnePlus 5, il nuovo top di gamma sotto la lente di JerryRigEverything. Lo smartphone supera l’esame di resistenza a pieni voti.

Nessun telefono può essere considerato resistente, almeno finché qualcuno non lo esamina fino alle condizioni più estreme. Ecco che Zack, sul canale JerryRigEverything di YouTube, mette OnePlus 5 sotto la lente del suo “Scratch, Burn, Bend” test.

Lo smartphone cinese tanto atteso è stato svelato ufficialmente soltanto ieri, ma già oggi gli viene riservato lo stesso trattamento di tutti gli smartphone top di gamma presentati prima di esso. Nonostante ciò, OnePlus 5 è quello che si comporta meglio di chiunque altro.

La prova di graffio ha dimostrato che quasi tutto lo smartphone resiste a scenari di vita quotidiani, come lo strofinamento di chiavi e monete che ci ritroviamo in tasca. Il pannello posteriore ha raccolto alcuni segni causati dallo strofinamento degli oggetti di uso giornaliero, ma questi sono stati rapidamente cancellati con lo strofinamento del dito.

oneplus 5In particolar modo, durante il test di graffio sulla parte frontale dello smartphone, è possibile notare come diversamente da tanti altri, il pulsante home riesce a resistere egregiamente alle sollecitazioni.

Anche la prova del fuoco è stata superata a pieni voti, occorre più di mezz’ora per visualizzare i primi segni della fiamma sul display. Solitamente gli schermi LCD mostrano subito le marcature della fiamma, ma OnePlus 5 è dotato di un pannello AMOLED che resiste. Ricordate però che, se il contatto con la fiamma viene mantenuto per molto tempo, i segni diventerebbero indelebili al contrario dei normali pannelli.

Per quanto riguarda la prova di piegamento, inizialmente guardando il video, OnePlus 5 sembra non resistere. Tuttavia, nonostante il display appaia leggermente fuori dal corpo del telefono, questo è rientrato dentro con molta facilità una volta effettuato il semplice inserimento. Ciò, probabilmente, è dovuto alla mancanza di adesivo idrorepellente intorno al display. Nel complesso, OnePlus 5 non si è piegato particolarmente, riuscendo a non subire danni permanenti e mostrando un’altissima qualità costruttiva.

Sembra che l’azienda cinese abbia prodotto uno smartphone top di gamma 2017 più solido tra tutti quelli già presenti sul mercato.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: