aggiornamenti OnePlus 5

OnePlus vuol risolvere una volta per tutte alcune fastidiose problematiche che sembrano affliggere il suo nuovo top di gamma, OnePlus 5. Malgrado i due aggiornamenti rilasciati in via pressoché contemporanea, diverse segnalazioni provenienti dagli utenti confermano ancora la presenza di alcuni bugs riguardanti la connettività Wi-Fi, poco performante nel caso in cui si copra accidentalmente (con la mano od altro) la banda di antenna collocata in alto a destra.

Nessuna problematica di tipo hardware, giacché – precisa la stessa azienda cinese – trattasi di storture di tipo software, facilmente superabili con update ad-hoc. Detto fatto, OnePlus 5 si appresta a ricevere il suo terzo aggiornamento di sistema Oxygen 4.5.3 improntato per l’appunto sulla risoluzione delle problematiche al Wi-Fi ma non solo. Inequivocabile è in tal senso il changelog integrale, pronto a snocciolare pezzo per pezzo i lavori di affinamento. Sì, perché anche questa volta non ci sono migliorie, bensì correzioni orchestrate il più velocemente possibile.

Tra le migliorie apportate da OnePlus spicca anche quello riguardante la stabilità del sistema, così come la stabilità e gli effetti della fotocamera, accuratezza delle statistiche di utilizzo dei dati e, infine, effetti della regolazione automatica della luminosità. OnePlus 5 è già pronto a ricevere il suo terzo aggiornamento software, in distribuzione via OTA (Over The Air) e caratterizzato da un peso specifico di 54 megabyte: il roll-out sta già colpendo tutti i terminali smerciati finora.

Insomma, la <<questione>> connettività Wi-Fi si chiude abbastanza velocemente, anche se le problematiche non sembrano esser giunte al capolinea. Come sottolineato da alcuni utenti T-Mobile attivi negli Stati Uniti, OnePlus 5 sembra non esser in grado di avviare alcune applicazioni chiave come WeChat e Pokemon Go. Anche in questo caso trattasi di problematiche software (sebbene circoscritte ad alcuni territori selezionati, come per l’appunto quello americano), che speriamo possano esser risolti il più velocemente possibile.