oneplus 3 3t oxygenos

Ufficialmente partito il rilascio della nuova versione di OxygenOS, la Rom Android di casa OnePlus: la versione è la 4.1.5 ed è basata su Nougat 7.1.1. I device interessati dall’aggiornamento sono OnePlus 3 e 3T: vi abbiamo segnalato in passato come l’azienda cinese non sia più intenzionata ad aggiornare OnePlus 2 o X perché considerati datati.

L’aggiornamento in questione non porta stravolgimenti di alcun tipo ma ha in sé caratteristiche importanti per la stabilità e la sicurezza dei device: sono stati corretti alcuni problemi di sincronizzazione con Android Auto, sistemati bug inerenti all’utilizzi di file manager di terze parti e soprattutto sono state aggiunte le nuove patch di sicurezza datate Maggio 2017.

Sono state, inoltre, messe a punto delle ottimizzazioni non da poco: OnePlus ha lavorato sulla durata della batteria, sul miglioramento del segnale WiFi, Bluetooth e GPS. Oltre al lavoro sul sensore di prossimità noteremo anche delle migliorie sotto il punto di vista fotografico: la messa a fuoco quando non si dispone di molta luce è stata oggetto di lavoro da parte dell’azienda cinese.

L’aggiornamento è partito ufficialmente oggi, avrà un peso di circa 90MB e sarà disponibile tra pochissimo (alcuni potrebbero già averlo ricevuto) tramite OTA. Qui linkato il post ufficiale sul forum.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn arrivo in italia Secure Phone, il telefono criptato anti intercettazione
Prossimo articoloApple potrebbe espandere le funzioni NFC grazie ad iOS 11