OneDrive

Microsoft ha introdotto il supporto per la funzionalità Force Touch e per Apple Pencil nello scorso aggiornamento dell’applicazione OneDrive per tutti i dispositivi con a bordo iOS. Il colosso di Redmond, ad ogni modo, ha continuato ad implementare la propria applicazione aggiungendo la compatibilità  con il multitasking di iPad disponibile nel suo ultimo aggiornamento.

OneDrive

Oltre alle semplici correzioni di bug e ad alcuni piccoli miglioramenti, Microsoft ha reso possibile acquistare un abbonamento al servizio Office 365 direttamente dall’applicazione di OneDrive per iOS. Il changelog ufficiale dell’app menziona i seguenti miglioramenti:

  • È ora possibile acquistare un abbonamento ad Office 365 direttamente dall’app e godere di 1 TB di storage. Questo spazio sarà sufficiente per archiviare le proprie foto preferite;
  • È ora possibile incrementare la propria produttività portandola a nuovi livelli. L’applicazione supporta ora lo split-view multitasking sui dispositivi compatibili con iOS 9;
  • Ora è possibile condividere i link dal tuo OneDrive for Business con altre persone all’interno della propria organizzazione;
  • Risolti i crash durante l’apertura di un PDF;
  • Risolti i problemi che non consentivano di allegare file tramite la modalità Email in Outlook;
  • Risolti bug generici e migliorata la stabilità generale.

Microsoft continua dunque a migliorare i propri servizi e negli ultimi anni ha continuato a creare applicazioni accattivanti perfino sulle piattaforme concorrenti. Con quest’ultimo aggiornamento, l’azienda ha dimostrato ancora una volta il suo impegno per i propri servizi, senza trascurare le funzionalità fornite da iOS.

Infine, lasciamo il link ad App Store in cui sarà possibile scaricare OneDrive, disponibile cliccando qui.