onedrive

Ad inizio novembre Microsoft ha comunicato a tutti coloro in possesso di un account OneDrive, la scelta di ridurre le quote di spazio a disposizione per i vari piani offerti: gli iscritti al piano “illimitato” hanno visto la quota ridursi ad 1TB, gli utenti con un piano da 100GB o 200GB sono passati a 50GB e soprattutto i tantissimi utenti con a disposizione uno spazio gratuito OneDrive da 15GB hanno ricevuto l’amara notizia che ad inizio 2016, l’archiviazione nel cloud sarebbe passata a soli 5GB.

La scelta di Microsoft motivata per cercare di porre un freno a quegli utenti che, disponendo di uno spazio “illimitato” avevano comunque popolato lo spazio offerto su OneDrive con dei backup molto ingombranti, memorizzando intere collezioni di film e registrazioni DVR, arrivando, in alcuni casi, anche a superare la quota di 75 TeraByte è diventata subito altamente impopolare, scatenando la reazione degli utenti nei forum di supporto ufficiale di OneDrive, che nel giro di un mese hanno raccolto oltre 72.000 firme con la richiesta di ripristino delle precedenti quote del servizio cloud di Microsoft.

Onedrive

Fortunatamente l’azienda di Redmond ha deciso di ascoltare le tante lamentele ricevute anche se non facendo totalmente marcia indietro sulla decisione presa: da ieri infatti è stata aperta un apposita pagina che consentirà a chi lo desidererà di mantenere i 15 GB offerti gratuitamente su OneDrive e, per chi ne disponeva già in precedenza, di mantenere anche l’ulteriore spazio bonus di 15GB per il rullino fotografico.

E’ importante precisare che chi non accederà alla pagina sotto indicata, confermando espressamente la propria volontà di mantenere i 15GB di spazio gratuito offerto da OneDrive, a breve vedrà lo spazio ridursi in maniera definitiva a 5GB complessivi.

Onedrive

Una volta effettuato l’accesso alla pagina sopra indicata, sarà sufficiente premere il tasto “Keep your free storage“, accedere con il proprio account Microsoft ed autorizzare il servizio.

Avete un mese e mezzo per visitare questa pagina e mantenere i vostri 15GB di spazio su OneDrive per cui, fatelo ora prima che sia tardi!

CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows 10 Redstone, ecco alcune funzionalità
Prossimo articoloLeTV LeMax Pro: top di gamma cinese sui benchmark