olmose

Su Kickstarter sbarca un progetto molto interessante, che potrebbe farvi riaccendere l’interesse per il vostro vecchio smartphone. Parliamo di Olmose, un’innovativa soluzione che trasformerà i vostri dispositivi ormai abbandonati ad un uso come videocamera di sicurezza.

Olmose, per quanto dettagliatamente spiegato dagli sviluppatori, sarà in grado di convertire qualsiasi smartphone con Android 4.0+, iOS o Windows in un sistema di sorveglianza, adatto ad ogni utilizzo: monitoraggio della vostra casa, della vostra macchina, ma anche per il controllo dei bambini e/o animali. Rispetto ad una più carente soluzione “fai da te”, Olmose offrirà agli utenti 2 applicazioni, rispettivamente Olmose Guardian e Olmose Remote. Nel primo caso si tratta, in sostanza, del nostro vecchio smartphone che andremo ad utilizzare come fonte di video sorveglianza, mentre nel secondo caso si tratta di un’app da installare sul nostro attuale dispositivo, che quindi fungerà da “pilota”.

Un’idea molto interessante, che si arricchisce (da acquistare separatamente) di una Dog Station dove disporre il nostro smartphone, in modo da garantire il corretto funzionamento direttamente dall’alimentazione esterna, utilizzando dunque la batteria del dispositivo solo qual’ora si venissero a creare problemi alla Dog Station stessa. Il costo si aggira sui 69€, ma non è indispensabile per il corretto funzionamento del sistema di videosorveglianza.

Se volete dare un’occhiata al progetto, e magari aiutare anche voi gli sviluppatori con una donazione, ecco il link alla pagina Kickstarter.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteiOS 9.2, 9.2.1 e 9.3 Beta: ecco il video del jailbreak in esecuzione
Prossimo articoloWindows 10 Mobile build 10586.71 disponibile per gli Insider con importanti aggiornamenti