NVidia Auto

Sono in molti a ricondurre il nome di NVidia al mercato delle schede video. Non gli si può dare certo torto, Ciò che sta cambiando, però, è proprio questo luogo comune, in considerazione del fatto che la società sta operando una rimodulazione dei propri interessi diversificando il suo portfolio d’attività, che annette ora anche lo studio e la sperimentazione di soluzioni che, sul mercato, giungeranno attraverso i paradigmi dei nuovi sistemi a guida autonoma su strada.

Di fatto, Nvidia ha ricevuto dal DMV (Department of Motor Veichles) il permesso di avvalersi della facoltà di effettuare i primi test su strada pubblica delle vetture a guida autonoma all’interno dei confini dello stato della California che, nel corso di queste ultime ore, vede sfrecciare le nuove, singolari e spettacolari autovetture Nvidia.
Un’azienda che giunge seconda a case automobilistiche quali Mercedes, Volkswagen, Nissan, BMW e Honda che, per prime, hanno realizzato le loro prove mosse dall’esempio fornito da Google.

L’interesse della società nel campo dell’automotive self-drive non è nuovo, visto e considerato che già in settembre, la società aveva creato una piattaforma IA destinata alle vetture senza conducente., in collaborazione con Baidu. Gli scatti che seguono, effettuati nei pressi della Bay Area pare confermino le intenzioni dell’azienda:NVidia Car

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteCPU Intel con GPU AMD: ecco le nuove indiscrezioni
Prossimo articoloTIM VoLTE gratis per tutti: la voce viaggia ora su rete 4G