geforce-gtx-1080

Pare che il tema centrale di questa settimana sia incentrato sul settore schede video, visto che dei dati recentemente emersi in merito alla crescita continua del mercato GPU e la volontà di aziende come Samsung di procedere marcatamente al perseguimento dei propri obiettivi nel settore mobile e nell’integrazione on-chip di nuove soluzioni attinte da colossi quali AMD e Nvidia, stanno popolando la rete.

E proprio Nvidia, pur restando di fatto nell’ambito dei componenti discreti, riceve un ulteriore supporto da parte del produttore associato PNY che ha mostrato la sua GeForce GTX 1080 XLR8 OC, che come la stessa sigla indica, consente di effettuare in sicurezza un certo overclock per mandare fuori specifica la scheda, anche se non ce ne sarà di certo bisogno. Ciò è possibile anche grazie ad un sistema triple-fan proprietario.

Attraverso la nuova scheda video GeForce GTX 1080 XLR8 OC, saremo in grado di passare dai valori di riferimento stabiliti in 1607/1733 MHz a 1708/1848 MHz lasciando invariati, invece, i restanti parametri che contano sulla presenza di un modulo GDDR5X da 8GB cadenzato a 10GHz.

Il dissipatore previsto per la nuova GeForce non è monoblocco ma si compone di due parti lamellari in alluminio attraversati da canali in rame utilizzati per dissipare il calore attraverso le previste ventole da 80mm.
Il prezzo? Si parla di $659,99 americani.

VIA

CONDIVIDI