Nuovo hacker su Facebook che usa frasi offensive: la bufala torna virale

Nuovo hacker su Facebook che usa frasi offensive: la bufala torna virale

In questi giorni sta circolando su Facebook un allarmante messaggio nel quale si fa riferimento ad un fantomatico hacker che invierebbe frasi offensive tramite gli account di utenti ignari.

Nel testo del messaggio si legge quanto segue:

“Finirà che dovremo abbandonare Facebook.C’è un nuovo hacker su Facebook. Esce tra i commenti dei tuoi contatti una frase offensiva da parte tua. E ‘ davvero brutto e sembra che sia partito dal tuo profilo. Tu non lo vedi, ma i tuoi amici sì. Ciò può creare offese e malintesi. Voglio dire a tutti i miei contatti che se arriva qualcosa di offensivo non proviene dalla mia persona Copia ed incolla”.

In realtà si tratta di una gigantesca bufala messa in circolazione fin dallo scorso 2014. Tale messaggio è solo un’ennesima Catena di Sant’Antonio senza scopo alcuno, come specificava già nel 2015 l’Agente LISA, una delle pagine Facebook ufficiali della Polizia di Stato nel post che riportiamo qui di seguito:

Una nota nelle bacheche di tanti profili #facebook avvisa di un virus diffuso: è una bufala #essercisempreIn questi…

Posted by Agente LISA on Mittwoch, 4. November 2015

Come si può notare, la versione di quest’anno è grammaticalmente migliorata, ma il contenuto rimane lo stesso. Naturalmente non c’è alcun motivo per cui un hacker debba prendere di mira il profilo Facebook di un utente qualsiasi per poi diffondere degli insulti, anche perché un vero esperto informatico potrebbe inviare qualsiasi tipo di messaggio in modi completamente anonimi senza coinvolgere nessun malcapitato…

Quest’anno ad avvisare gli utenti sulla “recente” bufala tornata in auge ci ha pensato la pagina Facebook ufficiale di Marco Valerio Cervellini, il Sostituto Commissario della Polizia di Stato in servizio presso il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il quale ha condiviso il seguente post:

#NOALLEBUFALE: In questi giorni è tornata a circolare una vecchia #bufala. Ovviamente nulla di quanto riportato nel…

Posted by Marcovalerio Cervellini on Donnerstag, 14. Dezember 2017

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: