Sono in molti che lamentano la mancanza della barra di Start nella nuova interfaccia desktop d Windows 8, se anche voi rientrate in questa categoria  di utenti che non riesce a rinunciare al classico menu Start di Windows, ma non siete pienamente soddisfatti dai numerosi programmi che mirano a simularlo,  da oggi potrete  ripristinare sia lo Start menu di Windows 7 che la precedente versione di explorer.exe in Windows 8 con un semplicissimo hack.

I software che fino ad ora hanno simulatolo Start menu spesso erano anche ben fatti, ma appesantivano il sistema con l’esecuzione di un ulteriore processo in esecuzione e comunque non raggiungevano la perfezione del menu originale che è integrato nel sistema proprio da Microsoft.
Si è scoperto che all’interno di explorer.exe il vecchio menu Start è ancora presente, ed è stato solo disabilitato per far spazio alla nuova schermata Start. Il motivo di questa è scelta è dovuto al fatto che il codice relativo allo Start menu di Windows 7 è necessario al corretto funzionamento delle jumplist, che altrimenti dovevano essere riscritte da zero.

Vediamo invece come funziona  Ex7forW8  a differenza degli altri:

Questo programma oltre a ripristinare il menu Start di Windows 7, riporta la versione di Explorer di Windows 8 alla versione di Windows 7, non modificando in alcun modo i file di sistema e/o il registro di sistema: il menu Start mantiene la piena configurabilità che uno si aspetta da quello originario di Windows 7, ed è utilizzabile anche su Windows Server 2012

LIMITAZIONI

L’utilizzo di Ex7forW8 porterà alcune limitazioni, che sono da tenere bene a mente prima di procedere con la sua installazione:

  [checklist]

  • L’interfaccia in Modern Style non verrà caricata, così come le relative applicazioni, tra cui il Windows Store, però ci sarà qualche MB in più di RAM disponibile.
  • Verranno visualizzati maggiori avvisi da parte dell’UAC.
  • Non saranno accessibili i tasti di scelta rapida introdotti con la nuova interfaccia Immersive (Win + X e Win + Stamp).

[/checklist]


INSTALLAZIONE

Per installare questo hack basterà avviare Ex7ForW8_setup.exe che troverete in fondo all’articolo, e seguire le istruzioni che compariranno a video. 

DISINSTALLAZIONE E RIMOZIONE

Per disinstallarlo basterà recarsi nel Pannello di Controllo e procedere con la classica disisntallazione di un programma qualsiasi.

Ricordiamo ancora una volta che Ex7forW8 non è un software di terze parti che simula lo Start menu  ma un hack che riporta alla luce il vero menu ed explorer di Windows 7, con tutte le funzionalità annesse.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHTC introduce il nuovo One SV in Europa
Prossimo articoloAggiornamenti per il social hub Scope!